HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsEmilia Balido, morta a 31 anni in sala parto

Emilia Balido, morta a 31 anni in sala parto

di

Emilia Balido cinque giorni fa era stata ricoverata in ospedale per vivere l’esperienza più bella per ogni donna, dare la vita alla sua bambina.

emilia_balidoNiente faceva presagire che, di lì a poco, la sua gioia più grande non le avrebbe concesso più di riprendersi. E’ successo a Portici, in provincia di Napoli.

Emilia Balido, una donna di 31 anni, è stata ricoverata in una clinica per far nascere sua figlia. Dopo aver partorito, però, è sopraggiunta una complicanza: la Balido è stata colpita da una gravissima emorragia post partum in seguito della quale è andata in coma, rendendo necessario il ricovero in rianimazione.

I familiari hanno una spiegazione per la tragedia che ha colpito la neo-mamma. Secondo quanto da loro dichiarato “Hanno fatto passare troppo tempo prima di trasferirla al Loreto Mare, per questo è arrivata in condizioni disperate e dopo 4 giorni di coma non ce l’ha fatta”.

Inoltre, il marito della vittima sostiene a gran voce che l’assistenza ricevuta dalla paziente in clinica, durante e dopo il parto, sia stata del tutto inadeguata. Una disgrazia che, secondo tutti, si sarebbe potuta evitare “Non si può morire di parto nel 2014, vogliamo giustizia”. La Regione Campania ha aperto un’indagine amministrativa per vederci più chiaro sull’intera vicenda.

Lascia un commento

Back to Top