HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsOmicidi in FamigliaEnnesimo dramma familiare: 82enne uccide la moglie e tenta il suicidio

Ennesimo dramma familiare: 82enne uccide la moglie e tenta il suicidio

di

Armando Molteni, 82enne da tempo in cura per una forma depressiva, ha ucciso a coltellate la moglie, la 76enne Anna Radice, per tentare di togliersi la vita

Ha impugnato un coltello da cucina ed ha accoltellato più volte la moglie, poi con la stessa arma ha cercato di farla finita, senza però riuscirci. Armando Molteni è rimasto gravemente ferito, presenta importanti lesioni al collo ma riuscirà a sopravvivere.

L’omicidio si è consumato nella palazzina dei coniugi, situata in via Canturina ad Albate. A trovare il corpo privo di vita della donna è stato il figlio che, preoccupato di non riuscire a contattare i genitori, si è recato nel pomeriggio nella loro abitazione, scoprendo la tragedia.

Una volta entrato in casa, l’uomo ha trovato la mamma ormai morta e il papà gravemente ferito e in un lago di sangue.

Non è ancora chiaro perchè Armando Molteni abbia deciso di commettere questo folle gesto. Ad alcuni conoscenti negli ultimi tempi aveva confessato di non sentirsi molto bene. Nessuno si era però preoccupato, pensando si trattasse di un malessere passeggero, e nessuno aveva pensato che l’uomo potesse arrivare a fare tanto. Tra i due coniugi infatti, pare non ci fossero stati litigi violenti o altri problemi di coppia.

Da: Tgcom24.it

Lascia un commento

Back to Top