HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti dal mondoNewsOmicidi in FamigliaFidanzati rischiano la pena di morte: Hanno ucciso e chiuso in una valigia la mamma di lei

Fidanzati rischiano la pena di morte: Hanno ucciso e chiuso in una valigia la mamma di lei

di

fidanzatiDue fidanzati, Heather Mack, 19 anni, e Tommy Schaefer, 21 anni, rischiano la pena di morte perchè accusati di aver ucciso e nascosto in un trolley la madre della 19enne lo scorso agosto

Heather Mack è al settimo mese di gravidanza ed insieme al fidanzato Tommy Schaefer rischia di essere condannata alla pena di morte per fucilazione.

I due fidanzati sono accusati di aver ucciso la madre di lei, la 62enne Sheila von Wiese-Mack, in un lussuoso hotel di Bali in cui i tre alloggiavano. Il suo corpo senza vita è stato poi smembrato e rinchiuso in una valigia nascosta all’interno di un taxi.

Una storia agghiacciante che vede i due giovani assassini accusati di omicidio premeditato. La ragazza avrebbe ucciso la madre ed occultato il cadavere, il ragazzo avrebbe invece aiutato la 19enne nelle varie fasi dell’omicidio. Nonostante ci siano prove contro di loro, Heather Mack e Tommy Schaeder continuano a proclamarsi innocenti.

Ad incastrare i fidanzati ci sarebbero anche una serie di sms che i due si erano scambiati per architettare il loro piano. Gli assassini avevano in mente di uccidere la 62enne per poi far passare la sua morte per suicidio. La vittima doveva essere uccisa perchè non accettava la relazione della figlia con il 21enne. I rapporti madre-figlia erano conflittuali ormai da anni tanto che la 19enne aveva aggredito numerose volte la donna.

I fidanzati avevano addirittura pensato di assumere una terza persona pagandola profumatamente. Il loro piano è però fallito quando è scoppiato un diverbio tra Tommy Schaefer e la donna che è stata improvvisamente colpita con un oggetto.

Una volta uccisa, Sheila von Wiese-Mack è stata rinchiusa in un trolley sulla quale la figlia si sarebbe seduta al di sopra per facilitare la chiusura. Quella valigia è stata poi caricata in un taxi. I ragazzi nel frattempo si erano dati alla fuga ma sono stati fortunatamente rintracciati dalla polizia.

Lascia un commento

Back to Top