HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsScomparsiFidanzatini scomparsi: ricerche concentrate nell’Anconetano

Fidanzatini scomparsi: ricerche concentrate nell’Anconetano

di

fidanzatiniI due fidanzatini entrambi 17enne sono spariti da Firenze il 5 maggio 2014. Le ricerche continuano e i due potrebbero trovarsi nell’Anconetano

Sara Bucci e Luciano Politi il giorno della scomparsa hanno lasciato i cellulari a casa per cui in questi giorni trascorsi è stato impossibile avere un contatto con i ragazzi e localizzarli. Sara avrebbe addirittura meditato e programmato da mesi la fuga con Luciano. La 17enne durante una vacanza nelle Marche aveva conosciuto dei ragazzi residenti in provincia di Ancona con cui ha conservato una solida amicizia e per questo non si esclude che i fidanzatini possano essersi diretti proprio in quella zona.

Un’amica della ragazza, stando alla sua testimonianza, avrebbe accompagnato i due fidanzatini presso la stazione di Santa Maria Novella dove avrebbero poi preso un treno diretto ad Ancona.

I genitori di entrambi i ragazzi sono distrutti, stanno vivendo ormai da giorni con ansia le ricerche avviate una settimana fa.
Questi ultimi si sono rivolti a vari quotidiani e anche al programma televisivo “Chi l’ha visto” che si sta occupando del caso.

Il padre di Sara ha lanciato un appello per la figlia: “Facci sapere come stai e quando tornerai non ci saranno problemi.”

Una fuga d’amore messa in atto forse per abbandonare le famiglie, i loro studi, forse per poter vivere insieme in un’età in cui si è ancora troppo giovani o semplicemente progettata per trascorrere un periodo insieme. Nessuno riesce però a capire il vero motivo di tale gesto, di una coppia giovane nata circa sei mesi fa tra i banchi di scuola: “Si parlavano al telefono fino a notte fonda, come molti dei ragazzi della loro età. – spiega il padre di Luciano – Io e mia moglie abbiamo conosciuto Sara perché ha dormito a casa un paio di volte, così come Luciano è rimasto da lei. Non abbiamo mai ostacolato la loro relazione. Gliela facevamo vivere con tranquillità e sinceramente non capiamo cosa li abbia spinti ad allontanarsi”.

Da alcuni sms di Sara trovati sul suo cellulare inviati a Luciano e ad un’amica è emersa la sua insofferenza e una voglia sempre più forte di scappare via da tutto e tutti, tranne che dal suo “grande” amore.

Le ricerche si sono estese anche in altre regione e si attendono buone notizie.

1 commento

  • Pingback:

    Emanuele Taboga: Trovato morto dopo giorni di ricerche | Delitti e Misteri ItalianiDelitti e Misteri Italiani

    Rispondi

Lascia un commento

Back to Top