HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Misteri ItalianiFortuna Loffredo, dall’autopsia conferme sulla violenza sessuale

Fortuna Loffredo, dall’autopsia conferme sulla violenza sessuale

di

Il caso  di Fortuna Loffredodi sei anni caduta da un balcone a Caivano: in attesa dei rilievi dei Ris si apre la pista degli abusi

 

Fortuna LoffredoI sospetti dei giorni scorsi sembrano trasformarsi in realtà: l’autopsia sul corpicino di Fortuna Loffredo, la bimba di 6 anni morta tragicamente il mese scorso precipitando da un palazzo di Caivano, nel napoletano, avrebbe confermato alcuni segni di violenza sessuale.

Una notizia riferita dai legali della famiglia al quotidiano ‘Il Mattino‘ anche se ufficialmente dalla Procura, che ha aperto un’inchiesta, non arrivano conferme anche perché comunque bisognerà attendere i risultati dei rilievi che sono in corso nei laboratori del Ris di Roma sugli indumenti e sul Dna della bambina.

In ogni caso se questi riscontro fossero reali, la pista dell’omicidio o comunque della fuga da un ‘orco’ sembrerebbe prendere sempre più piede. Ufficialmente la piccola era caduta da un balcone mentre stava giocando con un’altra bimba, per un curioso gioco del destino sorellina di un altro bimbo di tre anni che nel 2013 aveva fatto la stessa fine, anche allora in circostanze misteriose.

La Procura di Napoli Nord, coordinata dal procuratore Francesco Greco e dai sostituti Federico Bisceglia e Claudia Maone ha aperto un fascicolo per omicidio e violenza sessuale, per il momento contro ignoti, m,a restano moltissimi i punti da chiarire. E con questi nuovi risultati le prospettive sembrano cambiare decisamente.

 

Lascia un commento

Back to Top