HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsFortuna Loffredo, gli orrori del Parco Verde raccontati nelle intercettazioni

Fortuna Loffredo, gli orrori del Parco Verde raccontati nelle intercettazioni

di

Resta in carcere l’uomo di 38 anni arrestato con le accuse di essere un pedofilo e di aver abusato sessualemente della piccola Fortuna Loffredo

fortuna-loffredoL’uomo arrestato con la terribile accusa di avere abusato della piccola Fortuna Loffredo si difende. Giura che non c’entra, che lui non ha mai sfiorato quella bambina, che non ha mai avuto a che fare con la pedofilia. Ma il giudice non è stato convinto e così ha deciso di mantenere l’uomo in carcere. L’accusa per l’uomo è terribile: violenza sessuale su un minore. Sarebbe lui l’uomo che aggirandosi per il Parco Verde di Caivano adescava minori per poi cercare dei rapporti sessuali con loro. Se gli inquirenti hanno fatto centro, sarebbe un vero e proprio shock per tutta la comunità del Parco Verde, perchè Fortuna potrebbe non essere stata la sola a subire degli abusi sessuali. La procura sta cercando di ricostruire minuziosamente cosa accadeva nel palazzone, e le storie di Fortuna Loffredo e Antonio Giglio potrebbero intrecciarsi nuovamente, non solo perchè morti in circostanze misteriose ma perchè entrambi potrebbero aver subito abusi dall’uomo arrestato.
Tutta l’inchiesta è coordinata da Francesco Greco che con i pm Federico Bisceglia e Claudia Maione hanno scoperto che c’è un altra bambina che potrebbe essere stata abusata.
L’uomo arrestato è stato il primo a soccorrere Fortuna Loffredo dopo il volo dall’ottavo piano. Questa circostanza ha subito insospettito il pool di inquirenti per la velocità con il quale l’uomo agì. Al momento però all’uomo non viene contestata la morte della bambina ma solo gli abusi.

Lascia un commento

Back to Top