HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsFortuna Loffredo: Titò non è il suo assassino? Denunciate tre persone

Fortuna Loffredo: Titò non è il suo assassino? Denunciate tre persone

di

Il padre di Fortuna Loffredo ha denunciato tre persone che sono collegate a Mimma Guardato, la madre della piccola. Titò non è il suo assassino? La clamorosa svolta vede coinvolti l’ex compagno della donna, la sorella e la madre.

Pietro Loffredo, il padre di Fortuna ha detto ai carabinieri: «Il sig. Caputo Raimondo, detto Titò, attualmente detenuto a Torino poiché individuato quale responsabile dell’omicidio e degli abusi commessi su mia figlia Fortuna, è in realtà estraneo alla vicenda di mia figlia, anche se so che lui di fatto commetteva abusi su altre due bambine, queste ultime due figlie della sua convivente, Sig.ra Fabozzi Marianna, detenuta per l’omicidio del figlio Giglio Antonio». La sconvolgente dichiarazione è stata riportata dal settimanale Giallo.

Per il papà della piccola Fortuna Loffredo quindi Titò non è l’assassino e ha fatto i nomi di chi ha ucciso davvero la sua bambina. Ora si attendono i riscontri da parte degli inquirenti. Gli assassini di Fortuna dunque sono ancora liberi? Secondo Pietro i colpevoli sono Luongo Claudio, ex compagno di Mimma Guardato e conosciuto da tutti come ‘o pedofilo, Luongo Emilia sua sorella ‘a pazza, e la madre Di Domenico Rachele che ha depistato le indagini rendendo false dichiarazioni per proteggerli. A Parco Verde tutti sapevano la verità ma hanno sempre taciuto?

Il giorno dell’omicidio Fortuna Loffredo era a casa della sua amichetta ma ad un certo punto è tornata a casa per cambiare le scarpe, invece di scendere al sesto piano è salita all’ottavo dove c’era il fratellino (figlio di Mimma e di Luongo), proprio in quel momento sono rientrati Claudio ed Emilia. Secondo la denuncia di Pietro la piccola è stata colpita all’addome e ha perso i sensi, poi sarebbe fuggito via su una bici per crearsi un alibi mentre Emilia la sollevava e la gettava nel vuoto. A questo punto sorge spontanea una domanda, perché Fortuna Loffredo sarebbe stata uccisa? I fratelli Luongo vedendola priva di sensi hanno avuto paura e hanno organizzato questa messa in scena? È una nostra supposizione, alla luce di quanto riportato su Giallo in edicola questa settimana dove c’è la denuncia completa di Pietro, con altri dettagli sulle operazioni di soccorso.

1 commento

  • Angelina:

    Raimondo Caputo è coinvolto e come, il padre di Chicca io credo, che abbia un pò di timore di questo caputo e non vorrebbe farselo nemico, poi dico una cosa, ma questa madre non si è mai resa conto che la bambina non si lamentava dei dolori che provava alle parti intime doppo i tanti e ripetuti rapporti che aveva con quel porco depravato del orco??? Impossibile che una bambina piccola di 6 anni non avvertiva mai dolori alle parti intime dopo ogni violenza che subiva? E possibile che una bambina di 6 anni non trascinava dietro di se dei sintomi di trauma sia fisico che psicologico? Ma questa madre ogni volta che gli faceva il bagnetto alla bambina non si è mai accorta di nulla????

Lascia un commento

Back to Top