HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
ScomparsiFrigentina Del Rosario, riprendono le ricerche a 2 anni dalla scomparsa

Frigentina Del Rosario, riprendono le ricerche a 2 anni dalla scomparsa

di

Frigentina Del Rosario scomparsa_delitti.net (1)Sono riprese le ricerche di Frigentina Del Rosario, la donna misteriosamente scomparsa il 2 febbraio del 2014 da Vendone, in provincia di Savona. Ecco cosa ha detto la figlia Tanya

Da due anni non si hanno notizie di Frigentina Del Rosario e la famiglia non fa altro che chiedersi cosa sia potuto succedere alla donna. Quel 2 febbraio di 2 anni fa le ricerche per ritrovarla scattarono immediatamente ma, nonostante l’impegno degli esperti, le operazioni non portarono a nessun risultato. Soltanto 2 giorni dopo la scomparsa, vennero rinvenuti nelle zone precedentemente perlustrate alcuni vestiti di Frigentina Del Rosario, il cellulare ed anche un coltello da cucina. Chi è che ha portato quegli oggetti lì? E soprattutto perchè?.

Frigentina Del Rosario è stata uccisa? Tanti sono ancora i dubbi ed è per questo che la Procura avrebbe richiesto di riprendere le ricerche nella speranza di poter ritrovare il corpo della donna, che secondo i familiari sarebbe stata uccisa da qualcuno: “Io penso – ha dichiarato Tanya, la figlia di Frigentina – sempre a un incidente di caccia finito tragicamente. Un colpo di fucile sparato da un bracconiere. Ce ne sono che vanno a cacciare di frodo nei boschi a Vendone. In paese poi si conoscono tutti. Forse questa persona presa dal panico ha nascosto il cadavere di mia madre. E poi gli indumenti e gli oggetti di mia mamma che sono stati trovati nel bosco per me altro non sono stati che una messinscena”.

“Io credo che se la mamma è stata uccisa – prosegue Tanya – lo è stato per un tragico incidente e l’ho scritto nel memoriale che ho consegnato alla Procura. Mia mamma non aveva nemici. Conduceva una vita normale. Una serena vita di paese”.

Tra le ipotesi anche un allontanamento volontario, cosa a cui i familiari non credono: “Non ne aveva motivo. Mia mamma è scomparsa di domenica. Il venerdì ci eravamo sentite per telefono. Era tranquilla, serena. Avevamo parlato di Roma della possibilità che venisse qui qualche giorno. E lei era d’accordo, contenta. Non mi ha dato l’impressione di una persona turbata che volesse sparire”.

Fonte: Lastampa.it

Lascia un commento

Back to Top