HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti dal mondoNewsUltimissimeGermania: orrore a Wallenfels, trovati i cadaveri di otto neonati

Germania: orrore a Wallenfels, trovati i cadaveri di otto neonati

di

Germania: Wallenfels, è una cittadina della Franconia, la regione settentrionale della Baviera, salita agli onori della cronaca nelle ultime ore per una notizia che rasenta il film dell’orrore, ma che purtroppo è una terribile realtà; in un appartamento la polizia locale ha trovato i cadaveri di otto neonati.

delitti.net (4) La macabra scoperta è avvenuta grazie alla segnalazione di una vicina di casa della madre delle otto piccole vittime, tale Andrea G di 45 anni, irreperibile al momento e alla quale ora gli agenti stanno dando la caccia. La donna vive in quella casa con il marito da 18 anni e ha tre figli in vita in età adolescenziale, due gemelli di dodici anni e uno di tredici; dalle prime indagini pare invece che i neonati trovati morti erano frutto di una seconda relazione.  Da tutti è stata descritta come una donna gentile e amorevole, soprattutto con i figli.

Ma i fatti erano ben differenti, da quello che hanno trovato i poliziotti nella sua casa è evidente che ogni volta che partoriva la donna si sbarazzava dei neonati. I corpicini sono stati ritrovati in uno stato di putrefazione tale da non poterne nemmeno determinare il sesso, chiusi in sacchetti di plastica e nascosti in casa.

In questi anni a detta dei vicini Andrea G. aveva avuto molte gravidanze, che cercava in ogni modo di nascondere, dichiarando anche apertamente a conoscenti e amici di aver abortito quattro volte; poi durante una lite, in stato evidente di ubriachezza ha confessato proprio alla vicina di aver nascosto i cadaveri di due neonati in casa. Ovviamente la donna ha subito allertato le forze dell’ordine, ora sono già in corso gli accertamenti autoptici per chiarire i dettagli di questa terribile vicenda.

Lascia un commento

Back to Top