HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti dal mondoGiallo a Londra: Fabio Cabitza muore cadendo dalla finestra
fabio cabitza

Giallo a Londra: Fabio Cabitza muore cadendo dalla finestra

di

Fabio Cabitza era un ristoratore 35enne di Gonnosfanadiga, in Sardegna. Il giovane è morto a Londra in circostanze misteriose precipitando dal suo appartamento. Forse ha scoperto dei ladri nella sua abitazione a Dugby road. Sospettati tre italiani.

fabio cabitzaSono tanti i punti oscuri sulla morte di Fabio Cabitza, il ristoratore sardo che si era trasferito da 5 anni a Londra, dove gestiva la pizzeria Goppà, in Homerthon High Street. La polizia di Scotland Yard ha aperto un fascicolo di inchiesta e ci sono già tre fermi. A rivelare la notizia è lo zio di Fabio Cabitza che ha raccontato che i sospetti sono concentrati sui coinquilini, due uomini e una donna di età compresa tra i 32 e i 39 anni. I tre, di origine italiana, sono stati interrogati dalle forze dell’ordine, e rilasciati.

Il giorno delitto, il ristorante era chiuso e probabilmente Fabio Cabitza è rientrato troppo presto a casa. Solitamente il ristoratore teneva con sè i soldi dell’incasso settimanale e i tre sospettati potrebbero essere stati colti in flagrante mentre frugavano nella sua stanza. Purtroppo il giallo di Londra non sarà risolto in breve tempo e Scotland Yard segue numerose piste.

Il corpo di Fabio Cabitza è stato rinvenuto da alcuni passanti nella notte tra il 26 e il 27 agosto, ma quando sono arrivati i soccorsi non c’era più nulla da fare. Forse l’esame autoptico previsto per questa settimana rivelerà qualche dettaglio utile ai poliziotti. Parenti e amici hanno descritto Fabio come un ragazzo generoso e solare e anche le fonti diplomatiche riferiscono che Cabitza non era una persona problematica. Ecco perché chi ha agito sapeva benissimo come muoversi o ne stava studiando le abitudini da qualche tempo.

Lascia un commento

Back to Top