HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsGiallo al Famila di Curtarolo: macellaio trovato morto nella cella frigo
andrea facco

Giallo al Famila di Curtarolo: macellaio trovato morto nella cella frigo

di

Un giovane macellaio di 35 anni, Andrea Facco, è stato ritrovato cadavere nella cella frigo del Famila di Curtarolo, nel padovano, con un coltello conficcato nel cuore. Il ragazzo viveva con i genitori e dai rilievi effettuati i carabinieri hanno escluso l’omicidio. I familiari però non vogliono credere al suicidio.

andrea faccoAndrea Facco, il macellaio del Famila di Curtarolo in provincia di Padova, è stato trovato dai colleghi di lavoro rientrati per il turno del pomeriggio, la scorsa domenica. Aveva un coltello piantato nel torace, più o meno all’altezza del cuore. Il ragazzo doveva tornare a pranzo per le 13 e i suoi genitori hanno cercato di contattarlo, inutilmente così hanno deciso di andare presso il supermercato e hanno atteso la riapertura. Dopo aver alzato le serrande i colleghi del macellaio si sono recati presso il laboratorio in cui operava, una zona nascosta e accessibile solo agli addetti ai lavori, quindi il ragazzo potrebbe essere morto tra le 11 e le 14 di domenica mattina. Andrea era molto scrupoloso ma il banco della carne e le attrezzature erano fuori posto e tutti hanno temuto il peggio, ma ormai non c’era più niente da fare. Dai primi accertamenti del medico legale è emerso che le coltellate sono state due, ma sarà l’autopsia a stabilire le cause e l’ora del decesso. La pista dell’omicidio è stata esclusa sin da subito perché le porte della cella frigorifero sono sensorizzate e verificano le entrate e le uscite, quindi avrebbero registrato la presenza di altre persone.

Intanto le indagini proseguono con la convocazione in caserma degli amici del macellaio. Non è stato trovato nessun biglietto e i genitori hanno raccontato che Andrea era un ragazzo tranquillo, senza troppi grilli per la testa. Non era fidanzato ma aveva molti amici e gli piaceva andare a ballare. Negli ultimi tempi non c’erano stati segnali tali da lasciar intendere le intenzioni di Andrea. Inevitabilmente la notizia si è diffusa sui social lasciando sgomenti tutti quelli che lo conoscevano. La scorsa settimana Andrea Facco aveva cambiato l’immagine del profilo inserendo uno scatto sorridente e una frase: «Le cose si rompono in continuazione. Bicchieri, piatti, unghie, le promesse, i cuori i co…».

Lascia un commento

Back to Top