HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
UltimissimeGiallo di Seriate: sul coltello trovate tracce di sangue di Gianna Del Gaudio, sui guanti Dna ignoto

Giallo di Seriate: sul coltello trovate tracce di sangue di Gianna Del Gaudio, sui guanti Dna ignoto

di

Svolta nel caso dell’omicidio di Gianna Del Gaudio, il sangue sul coltello trovato nel cespuglio è della donna. Isolato il profilo genetico di un ignoto.

gianna-del-gaudioSono arrivati i risultati degli esami che i Ris di Parma hanno eseguito sul coltello e sui guanti in lattice ritrovati negli scorsi giorni. Il sangue sul taglierino è quello della vittima, mentre il profilo genetico isolato sui guanti in lattice non appartiene né al marito né ai figlio di Gianna Del Gaudio. Tuttavia è emerso che il DNA appartiene ad un ignoto di sesso maschile. Il materiale è stato rinvenuto all’interno di un sacchetto di plastica nascosto un una siepe che proveniva proprio dalla villetta dove abitava la vittima. Ricordiamo che l’unico indagato (a piede libero) è il marito Antonio Tizzani. Gli indizi portavano tutti all’uomo considerato “violento” e geloso dell’amicizia che legava Gianna Del Gaudio e un suo collega.

Negli scorsi giorni, Giorgio Portera, il genetista incaricato dalla difesa, intervistato da L’Eco Di Bergamo aveva dichiarato: «Dobbiamo verificare se sono impronte di sudore oppure di sangue, con un’altra rilevanza. E poi anche la presenza dell’indagato all’interno di questi reperti è possibile perché erano stati avvolti all’interno di un sacchetto che era a casa dell’indagato. Potrebbe essere una traccia utile ma attenzione perché lo stato di deterioramento dei guanti è molto alto». Alla luce dei nuovi risultati, sicuramente aggiungerà altre considerazioni.

Ricordiamo che durante i numerosi sopralluoghi eseguiti dai Ris di Parma nella villetta dove è stata uccisa Gianna Del Gaudio sono stati raccolto circa 50 tamponi. Ogni cosa nella casa è stata esaminata alla ricerca di tracce che possano condurre all’assassino dell’ex professoressa di 63 anni. Un mistero che va avanti dalla notte tra il 26 e il 27 agosto. Nei prossimi giorni sono attese delle importanti novità. Antonio Tizzani ha sempre detto che Gianna è stata uccisa da un uomo incappucciato che si era introdotto in casa quando lui era uscito per gettare l’immondizia. L’isolamento del DNA di un ignoto, riapre la pista, ormai abbandonata, di un sospettato estraneo alla famiglia.

Lascia un commento

Back to Top