HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiNewsE’ giallo per la morte di Maria Ambra, la prostituta trovata senza vita in una baracca

E’ giallo per la morte di Maria Ambra, la prostituta trovata senza vita in una baracca

di

Maria AmbraMaria Ambra, prostituta di 74 anni, è stata trovata morta in una baracca della zona industriale di Nocera Superiore con un piede del letto in bocca. E’ giallo

Gli inquirenti sembrano non avere dubbi e seguono la pista dell’omicidio in attesa degli accertamenti degli esami autopici che verranno eseguiti sulla salma di Maria Ambra.

Il corpo senza vita della vittima è stato trovato da una sua collega che condivideva con quest’ultima la baracca per soddisfare a pagamento le richieste di ogni suo cliente.

Maria Ambra al momento del ritrovamento era riversa a terra ed era coperta solo da una gonna. Sul corpo non ci sono evidenti segni di violenza ma solo qualche ematoma di lieve entità sul volto che non avrebbe in alcun modo potuto causare la morte della 74enne.

La baracca costruita con delle tavole di legno e “arredata” con alcuni tendoni per la privacy dei clienti è stata sequestrata dagli investigatori.

Maria Ambra era solita lavorare durante le ore mattutine e il pomeriggio dava il cambio alla sua collega che una volta trovato il cadavere ha immediatamente avvisato i Carabinieri.

Chi era con lei l’avrebbe prima uccisa e poi avrebbe sollevato la rete del materasso conficcandole in bocca il piede del letto.

Le indagini al momento sono concentrate nel mondodella prostituzione e si cercherà di avere maggiori informazioni sui frequentatori della zona e soprattutto sui clienti di Maria Ambra.

Per il momento la morte della donna resta però avvolto nel mistero.

Nel 2010 venne trovata senza vita un’altra prostituta di 63 anni, Santina Rizzo, che venne prima strangolata e poi colpita con delle forbici.

Il caso che ha fatto più scalpore negli ultimi tempi è stato anche quello della prostituta trovata senza vita legata ad una sbarra situata sotto un cavalcavia tra Firenze e Scandicci. Ad ucciderla è stato proprio un suo cliente che in passato aveva violentato e maltrattato altre donne.

1 commento

  • Pingback:

    Maria Ambra uccisa in un capanno

    Rispondi

Lascia un commento

Back to Top