HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsScomparsiUltimissimeGiappone: lasciano il figlio in un bosco per punirlo, il bimbo è introvabile da due giorni

Giappone: lasciano il figlio in un bosco per punirlo, il bimbo è introvabile da due giorni

di

Un bambino di 7 anni, è scomparso in un bosco di Hokkaido, dove sono presenti orsi selvatici, dopo che i suoi genitori hanno riferito che non si era perso, ma lo avevano lasciato lì da solo come punizione, il bimbo pare avesse lanciato dei sassi in un fiume, per questo motivo il padre e la madre hanno ritenuto che andasse punito.

Bimbo scomparso giappone - delitti.net g m h 11.32Yamato Tanooka è scomparso sabato in montagna nella città di Nanae, nel distretto di Kameda la più settentrionale delle quattro isole principali del Giappone.

I suoi genitori inizialmente hanno dichiarato alla polizia che il ragazzo si era perso, mentre erano fuori in gita per raccogliere verdure selvatiche, ma in seguito hanno ammesso di aver mentito.

Secondo il Japan Times, il padre del ragazzo, Takayuki, ha detto alla polizia di aver effettivamente fatto scendere il figlio dalla macchina nel parco, per punirlo per aver lanciato pietre contro le auto in una strada vicina, quel giorno, e per aver lanciato sassi in un fiume.

Il padre ha dichiarato di essere tornato a prenderlo dopo pochi minuti ma Tanooka era sparito. Centinaia di volontari dei servizi di emergenza giapponesi sono al terzo giorno di ricerche nell’area dove il bambino è scomparso, un territorio molto pericoloso abitato da orsi selvatici.

Tanooka indossava dei pantaloncini blu, un pullover nero e scarpe rosse quando è scomparso. I suoi genitori sono oggetto di indagine, e vi la possibilità che saranno incriminati per il reato di abbandono di minore.

Fonte: asiancorrespondent.com

Lascia un commento

Back to Top