HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsOmicidi in FamigliaGiuseppe La Mendola: perizia psichiatrica per l’uomo che ha ucciso i suoi genitori

Giuseppe La Mendola: perizia psichiatrica per l’uomo che ha ucciso i suoi genitori

di

Per accertare se sussista uno stato di infermità mentale, la Procura di Monza ha richiesto di sottoporre ad una perizia psichiatrica Giuseppe La Mendola

Giuseppe-La-MendolaIl 41 enne di Veduggio con Colzano che lo scorso 10 Febbraio ha ucciso entrambi i genitori in preda ad un raptus omicida. Gli inquirenti vogliono capire se si è trattato di uno scatto improvviso oppure se vi erano intenzioni premeditate.

L’uomo, che attualmente si trova nel carcere di Monza in attesa della convalida del fermo, sembra essere affetto da patologie come il disturbo della personalità. Seguito da un centro psicosociale nel comune di Besana Brianza, l’uomo, come hanno confermato i vicini non mostrava apparenti segni di disturbi evidenti. Alla luce delle prime ricostruzioni, il delitto si sarebbe consumato a seguito di un litigio. Giuseppe la Mendola ha infatti prima aggredito il padre, di 75 anni, e poi la madre di 80, entrambi con due vasi di vetro. Subito dopo l’uomo ha telefonato al 112 farfugliando frasi sconnesse e prive di senso. Una volta arrivati sul posto i carabinieri hanno ritrovato i due cadaveri coperti di sangue, uno dei due genitori è stato colpito sul pianerottolo del condominio, segnale che stava cercando di scappare.

L’omicidio portato in caserma è stato trasferito in un primo momento in un reparto di psichiatria e piantonato. La perizia psichiatrica sull’uomo dovrebbe essere eseguita nei prossimi giorni. In caso di una conferma di segnali di squilibrio la difesa potrebbe richiedere la totale infermità mentale dell’uomo.

Lascia un commento

Back to Top