HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsScomparsiGuerrina Piscaglia, spuntano nuove ipotesi: la svolta potrebbe essere ancora al cimitero

Guerrina Piscaglia, spuntano nuove ipotesi: la svolta potrebbe essere ancora al cimitero

di

guerrina piscagliaI misteri legati al caso di Guerrina Piscaglia si infittiscono sempre più e gli inquirenti sono alla ricerca sfrenata di un qualcosa che possa condurre alla soluzione del giallo. La concentrazione è ora su quelle osse trovate qualche tempo fa e le news arrivano dall’ultima puntata di Pomeriggio Cinque

Guerrina Piscaglia, casalinga 50enne, è scomparsa il 1° maggio dello scorso anno e da quel momento non si sono avute più tracce. Qualche giorno fa nel cimitero di San Gianni, situato a pochi chilometri dal paesino in cui viveva la donna, sono stati rinvenuti dei resti ossei che non appartengono a Guerrina ma ad un uomo.

Cosa ci facevano quelle ossa fuori dal loculo? Da quanto tempo si trovavano lì? Domande alle quali gli esperti stanno cercando di dare una risposta. Il dubbio è che quelle ossa siano state tirate fuori da una tomba per fare posto ai resti della casalinga.

A dare questa notizia è stato l’inviato del Corriere di Arezzo, Luca Serafini: “Gli inquirenti hanno aumentato il loro lavoro per vedere se c’è un collegamento tra le ossa del cimitero e il Giallo legato a Guerrina Piscaglia. Potrebbe esserci stato uno scambio di resti; le ossa di Guerrina sarebbero state messe dove erano quelle trovate ora nel cimitero di San Gianni, che risultano appartenere ad uomo di circa quarant’anni”.

E’ proprio per questo che gli inquirenti stanno esaminando tutte le tombe di uomini quarantenni che ci sono in quel cimitero nella speranza di trovare elementi utili alle indagini se non la soluzione del caso.

Al momento dunque, su cosa accadde quel primo maggio scorso è ancora un mistero. Guerrina Piscaglia avrebbe incontrato Padre Graziano che, secondo quanto emerso da un sms, le aveva lasciato aperta la porta della canonica per potersi vedere. Cosa accadde realmente? La risposta non è ancora arrivata.

Lascia un commento

Back to Top