HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti dal mondoNewsGuru indiano linciato dalla folla: aveva decapitato un bimbo di 5 anni per placare gli “Dei”

Guru indiano linciato dalla folla: aveva decapitato un bimbo di 5 anni per placare gli “Dei”

di

Orripilante doppio fatto di sangue accaduto  nello Stato indiano di Assam; un guru ha decapitato nel tempio un bimbo di cinque anni per “placare gli Dei”; poi è uscito tra la gente con aria di sfida e farneticando frasi senza senso, alcune persone si sono rese conto che il santone aveva davvero fatto del male a un  bimbo per le urla che si erano sentite poco prima.

ScreenHunter_814 May. 30 15.40Hanno ispezionato il tempio e hanno ritrovato la testa mozzata del bambino; in quel momento la folla che si era radunata intorno all’uomo si è scatenata, e con una ferocia incontrollabile lo ha ucciso a bastonate senza pietà.  Nemmeno la polizia ha potuto far nulla per fermare la gente, soprattutto i genitori del bambino decapitato; il santone sotto le centinaia di colpi ricevuti è deceduto sull’asfalto. La notizia in tutti i suoi dettagli e un video girato con un cellulare sono stati diffusi  dall’agenzia di stampa Ians; il fatto è avvenuto ieri pomeriggio nella zona di Tarajuli del distretto di Sonitpur dove  Nanu Mirdha, questo il nome del santone tantrico che ha sacrificato,  tagliandogli la testa con un machete,  il bambino durante una cerimonia religiosa chiamata Puja.  Il santone ha attirato con l’inganno il bimbo nel tempio per ucciderlo, le urla del bimbo hanno attirato la gente che poi ha pestato a morte l’assassino.

 La folla inferocita lincia il santone per strada —> VIDEO  –  Fonte video: Leggo.it

Lascia un commento

Back to Top