HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsIndia: sepolta viva una bambina, salvata da un passante
sepolta viva

India: sepolta viva una bambina, salvata da un passante

di

Incredibile storia in un villaggio indiano: Tanu, 5 anni, è stata strangolata e sepolta viva da una coppia di zii, ma l’ha salvata un contadino che passava per caso in quel campo

 

sepolta vivaUn’altra storia di orrore che coinvolge un bambino, dopo il piccolo di 7 anni morto in seguito al taglio della lingua perché si credeva posseduto dal diavolo, arriva dall’India. Questa volta però il finale è diverso perché una bimba di 5 anni che era stata sepolta viva dai parenti si è salvata.
La piccola Tanu deve ringraziare Alok Kumar, contadino che stava rientrando a casa dai terreni in cui aveva lavorato. Sulla via del rientro, nel distretto di Sitapur, ha sentito alcune urla che provenivano da un campo, anche se erano flebili perché la bambina era stata coperta da cumuli di terra. Lei cercava in tutti i modi di uscire per ritornare a respirare, ma con le sue sole forze non poteva farcela.
Così l’uomo, compreso cosa stava succedendo, ha iniziato a scavare con le mani riuscendo a liberare la bambina, anche se in stato di semi incoscienza. L’ha presa in braccio, l’ha portata in ospedale e ha raccontato tutto alla stazione di polizia di Maanpur, mentre i medici avevano subito notato che sul collo di Tanu c’erano segni di strangolamento. La bimba ha raccontato di essere stata prelevata da casa nel villaggio dove viveva con la mamma Renu due giorni prima di essere sepolta. A rapirla, una coppia di zii che l’hanno picchiata e strangolata prima di essere sotterrata in una buca.
Ora la polizia li sta cercando, così come è alla ricerca della madre che risulta scomparsa dal 20 agosto scorso. In ogni caso ora la bambina, dopo essere stata dimessa, è stata affidata alla nonna materna.

Lascia un commento

Back to Top