HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti dal mondoFemminicidioNewsInfermiere uccide la ex e altre 2 persone durante il cenone di Capodanno e poi si suicida

Infermiere uccide la ex e altre 2 persone durante il cenone di Capodanno e poi si suicida

di

infermiereIn Francia, precisamente nel comune di Sainte Caterine, nella regione del Pas-De-Calais, un infermiere di circa 30 anni ha ucciso la sua ex compagna, ha ucciso e ferito altre persone e poi si è tolto la vita

Nelle prime ore del 2015 in Francia si è consumata una vera e propria strage. Un uomo sui 30 anni si è autoinvitato all’una di notte ad una piccola festa privata familiare ed armato di pistola ha ucciso tre dei sette partecipanti e ferito altre due persone, una in modo grave.

Vittime di questo triplice omicidio sono l’ex compagna dell’infermiere e due delle persone che erano presenti al veglione perchè hanno cercato di proteggere la donna.

Il 30enne, che non aveva precedenti penali prima della strage che ha compiuto nelle ultime ore, dopo aver ucciso le tre vittime si è suicidato. Il movente di questa tragedia è probabilmente legato alla separazione con l’ex compagna che l’infermiere non è mai riuscito ad accettare.

Ad avvertire la polizia sono state le persone che sono rimaste illese durante la strage che sono state prese in custodia dai pompieri.

Nel frattempo però, l’uomo era riuscito a fuggire a bordo della propria auto ma i poliziotti della brigata anti-criminalità sono riusciti ad intercettarlo. Poco dopo si è dato il via ad un inseguimento che si è concluso nel parcheggio del centro ospedaliero di Arras.

Lì però, l’infermiere è uscito dall’auto, ha rivolto l’arma verso di sè e ha fatto esplodere un unico ma mortale colpo. Per scoprire il reale movente di questo omicidio-suicidio sarà aperta un’inchiesta.

Sempre in Francia, precisamente a Parigi, un ragazzo è stato invece pugnalato poco dopo una discussione. Il presunto assassino è stato arrestato dalla polizia. L’anno scorso sempre nello stesso luogo, un ragazzo di 20 anni era stato ucciso sempre a causa di una violenta rissa poi degenerata.

Lascia un commento

Back to Top