HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
ScomparsiScomparsa di Irene Cristinzio l’appello del figlio: “Diteci qualcosa su mamma”
Irene Cristinzio

Scomparsa di Irene Cristinzio l’appello del figlio: “Diteci qualcosa su mamma”

di

Da quasi un anno di Irene Cristinzio non ci sono tracce nonostante non ci fossero motivi di una fuga. Ecco quindi l’invito del figlio: “Chiunque sappia qualcosa lo dica”

Irene CristinzioE’ passato quasi un anno dalla sua scomparsa, ma di Irene Cristinzio ancora nessuna traccia. L’insegnante in pensione che abitava ad Orosei era uscita per la consueta passeggiata mattutina, doveva rientrare in casa perché attendeva la visita della figlia e del nipotino e invece da allora nessuno l’ha più vista.

Ecco perché quasi 365 giorni dopo (è successo l’11 luglio 2013) uno dei figli ancora una volta rivolge un appello accorato: “Se qualcuno ha visto cosa possa essere successo, abbia qualche elemento utile, parli anche solo in forma anonima”. Nessuno in famiglia ha ancora voglia di mollare, perché la fiammella della speranza resta accesa nonostante di elementi nelle mani di chi indaga ce ne siano pochi.

L’ultimo è arrivato dalla testimonianza di una donna, moglie di un ricco imprenditore veronese, che ha una villa nella zona e soprattutto coltivava le stesse abitudini di Irene, quella della passeggiata rinfrescante di prima mattina. La donna somiglia molto all’insegnante, ecco perché ha instillato il dubbio che possa essersi trattato di uno scambio di persona, magari legato ad un sequestro lampo che non ha sortito gli effettui desiderati.

Tutti sono concordi nel dire che Irene non aveva motivi per sparire nel nulla: l’ha vista un vicino di casa attorno alle 8.15, un quarto d’ora dopo lei aveva appuntamento con il marito e in quel piccolo lasso di tempo è sparita. Per sempre? In famiglia nessuno lo vuole pensare ed è per questo che continuano a cercala e che il figlio ha invitato chiunque sappia a farsi avanti.

Lascia un commento

Back to Top