HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiNewsIsabella Noventa, parla l’ex marito: “Uccisa per aver sfidato Debora”

Isabella Noventa, parla l’ex marito: “Uccisa per aver sfidato Debora”

di

Isabella Noventa gg 06-16  h. 09.47 (1)A parlare dell’omicidio di Isabella Noventa questa volta è l’ex marito della donna. Quest’ultimo ha rotto il silenzio ipotizzando una presunta competizione tra Isabella e Debora, che potrebbe essere la principale causa del delitto

Isabella Noventa e Debora Sorgato, sorella di Freddy, avevano entrambe personalità forti e contrastanti. Tutte e due le donne erano però determinate a portare dalla loro parte Freddy e questo potrebbe aver maturato l’idea di omicidio. Ad ipotizzare questo movente è stato l’ex marito della vittima: “Mi frullano in testa mille idee, mille pensieri, mille ipotesi. Ci penso e ci ripenso e giungo sempre alla stessa conclusione e cioè che Isabella non si meritava tutto questo. Freddy sicuramente si sentiva inferiore al suo cospetto. Il dato è emerso anche parlando con persone che li frequentavano quando stavano insieme. Socialmente e culturalmente tra loro c’era un abisso e questo lo faceva soffrire. Debora è una donna con una forte personalità e probabilmente tendeva a dominare il fratello. Credo che Isabella possa aver messo a rischio la sua leadership. Non nell’ultimo periodo magari, quando si era un po’ stancata e allontanata da Freddy, ma prima sicuramente se lo saranno conteso”.

Oltre alla gelosia, secondo l’ex marito di Isabella Noventa, ci sarebbero però altri moventi: “A mio parere l’omicidio è maturato per una serie di motivi. La competizione tra Isabella e Debora in primis, ma anche una questione economica. Isabella potrebbe aver scoperto qualcosa che Freddy e la sorella nascondevano. E i fratelli erano attaccatissimi al denaro. Da quel che so Freddy si segnava tutto quello che spendeva quando era con Isabella, mentre Debora mi dicono fosse molto venale e gelosa dei suoi averi. Manuela Cacco, in questo contesto, spalleggiava Debora”.

L’omicidio di Isabella Noventa, spiega l’ex marito, sarebbe stato premeditato: “Sono sicuro che l’omicidio di Isabella sia stato premeditato. Che non mi vengano a dire che si è trattato di una situazione sfuggita di mano o di un raptus omicida. È stato tutto accuratamente studiato tempo prima, e questo è dimostrato anche dal fatto che hanno nascosto così bene il corpo”.

Anche l’uomo vorrebbe che il cadavere di Isabella venisse ritrovato al più presto: “Non c’è giorno, non c’è ora, non c’è minuto che io non pensi a questa storia e a Isabella. Il dolore è devastante come il primo giorno e la sua assenza è qualcosa che pesa come un macigno nella mia vita, in quella di Paolo e di Ofelia, la mamma di Isabella. Tutto quello che desidero ora è ritrovare il suo corpo e non sarò sereno finché anche lei non potrà riposare in pace“.

Fonte: Mattinopadova.gelocal.it

Lascia un commento

Back to Top