HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiNewsScomparsiIvrea, ritrovato il corpo fatto a pezzi di Flerica Ninzat

Ivrea, ritrovato il corpo fatto a pezzi di Flerica Ninzat

di

La donna, 35 anni, era scomparsa dalla sua abitazione di via Guarnotta, 29, a Ivrea 3 mesi fa. Il corpo, tagliato in due, è stato ritrovato in uno scantinato

IvreaGiunge ad una conclusione la vicenda della scomparsa di Flerica Ninzat, la donna rumena di 35 anni di cui si erano perse le tracce nel giugno scorso.

A denunciarne la scomparsa fu il marito Jonel Agavriloaei che a fine agosto si era tolto la vita sparandosi in casa a Ivrea con una pistola da macellaio.

Inizialmente gli inquirenti pensarono ad un omicidio, ma gli accertamenti successivi portarono alla scoperta che si trattava di un suicidio. Indagando gli investigatori scoprirono che la donna in realtà era scomparsa già da almeno due mesi prima che il marito ne denunciasse l’accaduto.

Così alcune settimane fa la polizia effettuò un primo sopralluogo intorno all’abitazione della donna. Infatti dai tabulati telefonici risultava che l’ultima telefonata fatta da Flerica Ninzat era partita ai primi di giugno proprio dall’abitazione di Ivrea.

Stamattina un nuovo sopralluogo, stavolta con l’ausilio di due cani addestrati nel ritrovamento degli scomparsi, che  hanno scandagliato tutta la palazzina sita in via Guarnotta 29 a pochi passi dalla Dora Baltea.

Ed è in uno dei tanti scantinati che i cani hanno annusato qualcosa. Infatti sotto delle tavole da ponteggio, in una buca profonda circa 40 cm è stato ritrovato il corpo della 35enne rumena diviso in due e avvolto in dei sacchi.

La procura di Ivrea, coordinata dal Procuratore della Repubblica Giuseppe Ferrando, con l’aiuto del Capo della Polizia di Ivrea, Pierluigi Brocca, sembra non avere dubbi che si tratta di un caso di omicido-suicidio.

Resta soltanto da capire a quando risale la morte di Flerica e in che modo sia stata uccisa. Dubbi che potranno essere sciolti nelle prossime ore dopo l’autopsia che verrà effettuata su quelli che sono i resti della povera donna rumena.

I vicini parlano di una coppia che litigava molto spesso e aveva problemi di alcolismo.

Lascia un commento

Back to Top