HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiIonel Agraviloeil: morto con un colpo di pistola da macellaio

Ionel Agraviloeil: morto con un colpo di pistola da macellaio

di

Un foro alla testa profondo diversi centimetri, provocato da una pistola utilizzata per macellare gli animali

ucciso in casaIl romeno Ionel Agraviloeil , 43 anni, trovato morto ieri mattina nel suo appartamento al secondo piano di Via Guarnotta 29, ad Ivrea, era stato dichiarato dal medico legale una morte per cause naturali, ma ad oggi cambia completamente lo scenario perchè dopo l’autopsia eseguita dal medico Roberto Testi , restano valide solo due ipotesi o il suicidio o l’omicidio.

Un mese fa l’uomo aveva denunciato la scomparsa della moglie,sparita da almeno tre mesi. La polizia stava indagando sulla scomparsa della donna, cercando risposte anche in Romania ,ma senza ottenere risultati. Ieri mattina una pattuglia era andata a casa di Agraviloeil per fargli altre domande riguardo la moglie, ma quello che trovano è il corpo dell’uomo in una pozza di sangue in cucina e diversi schizzi di sangue sparsi per tutto l’appartamento.

Sul corpo del romeno non c’erano segni di violenza , ma solo un foro in testa provocato da un cilindro di metallo , uguale a quello usato per macellare i bovini. L’arma del delitto è stata ritrovata a pochi metri dal corpo della vittima. Per questo motivo si pensa al suicidio, ma avendo trovato la porta di casa aperta non si esclude che invece il colpo sia stato inflitto da una seconda persona.

Continuano ad indagare anche sulla vita privata dell’uomo e a dire dei vicini, l’uomo aveva lavorato saltuariamente per una macelleria, forse per questo che potrebbe essere entrato in possesso dell’arma.

Lascia un commento

Back to Top