HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti dal mondoJay Maynor condannato a 40 anni per aver ucciso Raymond Earl Brooks: ha abusato della figlia

Jay Maynor condannato a 40 anni per aver ucciso Raymond Earl Brooks: ha abusato della figlia

di

Jay Maynor è stato condannato a 40 anni per aver ucciso nel 2014 Raymond Earl Brooks. L’uomo ha violentato per cinque anni la figlia. Si dichiarò colpevole ma scontò solo 27 mesi della pena.

jay-maynor_raymond_earl-brooksLa storia che vi raccontiamo oggi arriva dall’Alabama dove un uomo di 43 anni, Jay Maynor è stato condannato a 40 anni per l’omicidio di Raymond Earl Brooks, 59 anni. Brooks era un pedofilo e ha abusato della figlia Julia da quando aveva solo 4 anni. Gli abusi proseguirono per cinque anni e la vittima, oggi 24enne e madre di tre figli, non ha mai testimoniato al processo per evitare di rivivere quei momenti drammatici.

Raymond Earl Brooks aveva adottato la madre di Julia e per lei era come un nonno, nel 2002 l’uomo si è dichiarato colpevole e venne condannato a cinque anni, ma ha scontato solo 27 mesi. Troppo poco. Jay Maynor era accecato dall’odio e già una volta aveva tentato di uccidere Brooks, la prima volta però gli era andata male perché aveva sparato ad un uomo che gli somigliava, miracolosamente illeso. Per Maynor, padre protettivo si apriranno le porte del carcere per 40 anni, la condanna è cumulativa: 20 anni per tentato omicidio, 20 anni per l’omicidio del patrigno della madre di sua figlia.

Julia che ha rinunciato al diritto all’anonimato ha rilasciato delle dichiarazione riportate da Fanpage: «Il mio è un padre meraviglioso, il migliore. Purtroppo per quanto mi riguarda ogni giorno rivivo quei momenti, la mattina fatico ad alzarmi dal letto. Ho provato una terapia ma non ha funzionato». Julia, come detto prima, è madre di tre figli ma sta divorziando a causa del suo passato che continua a perseguitarla, ha reso infelice l’uomo che ha sposato.

Lascia un commento

Back to Top