HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiKhan Mohamed Shandaz, 28 anni, ucciso a calci e pugni
20enne cinese

Khan Mohamed Shandaz, 28 anni, ucciso a calci e pugni

di

Ucciso durante la notte Khan Mohamed Shandaz, fermato un minorenne

20enne cineseTor Pignattara, Roma, a seguito di una violenta lite Khan Mohamed Shandaz ha perso la vita.

Dalla ricostruzione delle forze dell’ordine pare che tra il pachistano e il minorenne, poco dopo la mezzanotte,sia iniziata una lite sotto lo sguardo dei passanti.

Quello che inizialmente poteva sembrare solo un litigio tra due ragazzi, ha avuto poco dopo il tragico risvolto. Tra i due, dalle parole si è subito passati ai calci e ai pugni e Khan Mohamed Shandaz è finito a terra senza vita.

Il 118, chiamato dai presenti, ha a sua volta avvertito i carabinieri che erano da poco arrivasti sul posto allertati da altre segnalazioni dalle quali risultava in via Ludovico Paoni la presenza di un uomo ubriaco che pregava e urlava per strada molestando i passanti.

Pare che tra questi si trovasse il 17enne al quale Khan Mohamed Shandaz avrebbe sputato in facca provocando la furiosa lite.

All’arrivo dei carabinieri, il minorenne ha ammesso le sue responsabilità dichiarando di aver colpito la vittima con un solo colpo.

Lascia un commento

Back to Top