HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsLa morte di Elena Ceste: perchè la sua famiglia non va più in chiesa?

La morte di Elena Ceste: perchè la sua famiglia non va più in chiesa?

di

“Siamo qui per pregare per questa madre, e per i suoi figli affinchè possano superare questo drammatico momento”. Dice “questa madre e i suoi figli” il parroco Don Roberto. Non cita il marito Michele. E’ passato un anno da quando Elena Ceste è scomparsa per non tornare mai più. E questa messa è anche per lei.

elena-cesteTra i presenti non ci sono nè i figli, nè il marito di Elena in quella chiesa. La stessa chiesa frequentata assiduamente da tutta la famiglia, prima della scomparsa di Elena. La donna è scomparsa il venerdì: il sabato iniziano le ricerche  e domenica Michele era andato in chiesa proprio lì. Per Don Roberto fu una grande sorpresa.

Perchè, allora, adesso la famiglia non frequenta più quella chiesa, ma si reca a Costigliole D’Asti? In tanti hanno pensato che alla base di questo allontanamento vi siano le dichiarazioni di Don Roberto rese agli inquirenti. E parliamo delle contraddizioni nei vari racconti di Michele sul ritrovamento degli occhiali, e delle confessioni di Elena fatte proprio al parroco.

Tutto questo, forse, avrebbe portato ad un cambio di parrocchia? Ciò che è certo è che i funerali di Elena verranno celebrati a Govone, nel paese in cui i genitori della donna hanno ancora una casa, e là dove Michele passò a cercare la moglie scomparsa.

Di sicuro anche la famiglia di Elena è andata contro Don Roberto: secondo i genitori della donna, il parroco non avrebbe detto tutta la verità. In realtà, Don Roberto ha detto tutto ciò che sapeva, e poco dopo il corpo di Elena è stato rinvenuto vicino a casa sua. Non solo: per questo omicidio è indagato solo suo marito Michele. Di quella mattina si sa ben poco.

Elena è la vittima e lui il carnefice? Oppure Michele l’ha trovata morta, e ha fatto solo sparire il corpo? Oppure ci troviamo di fronte ad una terza, e per il momento, misteriosa, spiegazione? Don Roberto ha ammesso che tre mesi prima della scomparsa Elena gli aveva parlato di una fotografia compromettente. Può esserci questo alla base del suo ipotetico suicidio?

Uan cosa Don Roberto l’ha detta: Elena non voleva togliersi la vita. Ma, allora, come vi è arrivato il corpo della donna nel luogo del ritrovamento? In questo stesso periodo, chi ha ucciso Elena ha trovato lo stesso scenario di oggi: strade gelate, campi deserti e parti fangose.

Il rio Mersa può nascondere altro? Da qui gli agenti del Ris hanno portato via anche una misteriosa bottiglietta di acqua. E’ fondamentale per la svolta? Il mistero rimane.

(Fonte Chi l’Ha Visto?)

Lascia un commento

Back to Top