HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiYara Gambirasio: il computer di Bossetti parla delle sue strane “abitudini”

Yara Gambirasio: il computer di Bossetti parla delle sue strane “abitudini”

di

Marita Coni è una donna che sembra credere fermamente nell’innocenza del marito. E lo ha ribadito anche in una trasmissione televisiva: il suo “Massi” non può essere  nè un assassino, nè un pedofilo. In più, il loro matrimonio era uno di quelli felici, con qualche lite ogni tanto, come in tutte le coppie. Ma felice.

comi-bossettiLa sua parola contro quella del tribunale di Bergamo che ha sentito, e messo a verbale, la testimonianza di due uomini che dichiarano di aver avuto una relazione proprio con lei. Qundo gli inquirenti chiedono a Bossetti se è a conoscenza della cosa, l’uomo nega l’esistenza di questa possibilità.

E risponde categorico: “No, è impossibile”. Bossetti lo ripete più volte a voce alta. Eppure, gli investigatori hanno verificato le testimonianze, e ci sono scontrini, tabulati e molto altro che lo confermano.Non solo. Gli inquirenti hanno altre domande.

Quando gli chiedono come mai sul computer sono state digitate più volte le parole “sesso” e “tredicenne” insieme, l’uomo risponde che lui e la moglie guardavano insieme video porno su internet.

Il Gip di Bergamo ha respinto proprio ieri l’istanza di scarcerazione presentata dai legali di Bossetti. Nell’ordinanza si fa l’analisi del  computer di Bossetti, sequestrato proprio a casa sua. In particolare ci si riferisce alla navigazione su internet.

In varie occasioni, Bossetti ha digitato sul motore di ricerca Google frasi più che eloquenti che avevano a che fare con ragazzine minorenni. Inoltre, è emerso che il 29 maggio 2014 Bossetti non era nel cantiere di Seriate dove lavorava ma si trovava nella sua abitazione. Anche quel giorno ci sono prove certe che la navigazione è stata effettuata proprio dall’uomo, quando i figli non erano a casa.

Insomma, chi è veramente Massimo Bossetti?

(Fonte Chi l’Ha Visto?)

Lascia un commento

Back to Top