HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
ScomparsiMarisa Comessatti: una lettera misteriosa porta a una nuova pista

Marisa Comessatti: una lettera misteriosa porta a una nuova pista

di

Il nome di un’infermiera dell’ospedale di Imperia è apparso su una misteriosa lettera giunta alla polizia, associandolo alla scomparsa della signora Marisa Comessatti, una simpatica signora di Laigueglia.

marisa comessattiLa donna dice di non saperne niete di quealla storia. Ma allora chi ha spedito quella lettera, e perchè? Facciamo un passo indietro. Siamo a San Bartolomeo a Mare, e una mattina come tante la signora Marisa parcheggia la sua auto. Poi scompare nel nulla.

Oggi, a  distanza di un anno, la procura di Savona ha chiesto l’archiviazione del caso. Ci sono tante cose che però non tornano, e tra gli atti si legge una lettera misteriosa. E’ stata scritta su carta intestata della LILT (La Lega Italiana per la lotta contro i tumori).

Chi scrive dice che un’infermiera che lavora all’ospedale di Imperia avrebbe messo in contatto alcuni pregiudicati di sua conoscenza, che abitano a San Bartolomeo, con Marisa Comessatti. Inoltre, fa nome e cognome  dell’infermiera, e pone la sua firma come direttore dell’associazione. Ma non dice nulla sull’identità dei pregiudicati.

E’ una lettera inquietante che coinvolgerebbe direttamente l’infermiera e altre persone. I carabinieri convocano la donna: l’infermiera cade dalle nuvole, in quanto non consosce Marisa, nè tanto meno la sua storia. La sua deposizione viene verbalizzata, ma la cosa finisce lì.

Ma le figlie si chiedono perchè, oltre all’infermiera, perchè gli inquirenti non hanno sentito anche chi ha scritto la lettera? La signora, in realtà, è stata già sentita dagli inquirenti, e non è assolutamente lei ad aver scritto quella lettera. A testimonianza di ciò c’è la firma che non le apparterrebbe. Dunque è una lettera falsa: si tratta, forse, di un mitomane? E’ un tentativo di depistaggio?

Oltre alla lettera esistono altre cose poco chiare: Marisa la mattina del 21 febbraio 2012 poteva essere andata lì per altri motivi. La donna in quel periodo aveva una relazione con un uomo. Un ex militare, forse, e comunque un uomo sposato che vedeva di nascosto.

Marisa è scomparsa, ma all’uomo (interrogato) non viene mai chiesto se avesse avuto, o meno, una relazione con la donna. Troppe domande, e poche risposte. Il cellulare di Marisa, poi, una settimana dopo la scomparsa è stato riacceso da qualcuno. Chi è stato? E dov’è finita Marisa?

(Fonte Chi l’Ha Visto?)

Lascia un commento

Back to Top