HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
FemminicidioNewsLatina: spara alla moglie e tenta il suicidio ingerendo farmaci, arrestato

Latina: spara alla moglie e tenta il suicidio ingerendo farmaci, arrestato

di

Ernesto Cardosi, il pensionato 72enne che ha ucciso la moglie, si trova ora in ristretto stato di fermo nel carcere di Latina in via Aspromonte: con l’accusa di omicidio, la vittima  si chiamava Anna Recalcati, aveva 69 anni, era sposata con Cardosi da molti anni.

Latina - delitti.net 230516 giusy h 12.05A scoprire la tragedia è stato il figlio della coppia, che non riuscendo a contattare i genitori da ore, ha deciso di andare a vedere di persona cosa fosse successo; una volta entrato con le sue chiavi nell’appartamento di via Pisacane si è reso conto che qualcosa di molto grave era accaduto, il padre era in un forte stato confusionale, anche per via dell’assunzione di farmaci con i quali forse intendeva suicidarsi,  ed era coperto di sangue, la madre invece era nella sua camera, riversa sul letto, senza abiti , il volto quasi irriconoscibile, e praticamente dissanguata, tutta la scena rivelava che la donna era stata uccisa con grande violenza.

Cardosi è rimasto chiuso in casa con il cadavere della moglie per ben 24 ore, lo ha stabilito il medico legale con i primi accertamenti fatti sul corpo della donna. Il movente dell’omicidio per ora non è ancora noto, dalle indagini è emerso che Cardosi è un uomo dalla personalità complessa e difficile. Le indagini condotte dal sostituto procuratore Gregorio Capasso sono in corso per chiarire i lati oscuri di quest’ennesimo femminicidio.

Lascia un commento

Back to Top