HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Stasera in TVAnticipazioni Chi l’ha visto puntata 4 giugno 2014
Chi_l'ha_visto

Anticipazioni Chi l’ha visto puntata 4 giugno 2014

di

Il caso di Roberta Ragusa, la scomparsa di Elena Ceste e l’omicidio di Antonella Scirocco, al centro del nuovo appuntamento con il programma condotto da Federica Sciarelli, Chi l’ha visto.

Questa sera alle 21.05 andrà in onda un nuovo  ed interessante appuntamento con Chi l’ha visto?, il programma di Raitre condotto da Federica Sciarelli.Chi_l'ha_visto

In questa puntata al centro della trasmissione il caso ci sarà ancora il caso di Roberta Ragusa: la Procura di Pisa sta ancora ipotizzando un’altra accusa a carico di Antonio Logli, il marito di Roberta, la premeditazione.

Questa potrebbe essere una possibile aggravante che si affiancherebbe alle accuse di omicidio e distruzione di cadavere.

“Consolanti notizie” è il titolo di una strana lettera con i versetti presi dalle Sacre Scritture, che è arrivata per il caso di Elena Ceste, la mamma di Costigliole d’Asti scomparsa da casa da più di quattro mesi.

Una di queste lettere è arrivata anche per il delitto di Alessandra Vanni, un caso mai risolto, ed anche ad altre due famiglie che ci hanno contattato. Sono opera di un mitomane o di qualcuno che sa qualcosa?

Antonella Scirocco scomparve dalla provincia di Foggia il 20 maggio.

L’hanno poi trovata senza vita in una campagna a 30 chilometri da casa.

Forse potrebbe essere stata uccisa lo stesso giorno in cui è scomparsa.

Ma come è arrivata fin lì? Chi potrebbe averla uccisa?

Tre casi al centro della trasmissione Chi l’ha visto?, il programma di Raitre condotto da Federica Sciarelli che abdrà in onda oggi alle  21.05.

In questa puntata si proverà a dare una spiegazione al caso di Roberta Ragusa ,alla scomparsa di Elena Ceste e l’omicidio di Antonella Scirocco.

I casi sono ancora irrisolti per gli inquirenti che ancora vagano nel buio, in un velo di mistero.

Grazie a Chi l’ha visto? si proveranno a dare nuovi indizi sui casi.

 

 

 

 

Lascia un commento

Back to Top