HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsOmicidio di Chiaravalle: Cornel Nicolae Nica è accusato di rapina e omicidio

Omicidio di Chiaravalle: Cornel Nicolae Nica è accusato di rapina e omicidio

di

Svolta nelle indagini sulla morte del pensionato di Chiaravalle, Giancarlo Sartini di 53 anni: Cornel Nicolae Nica è stato arrestato per rapina e omicidio. Ecco come si è tradito.

nicaTutto è iniziato con una rapina a settembre. Nei giorni scorsi, però, Giancarlo Sartini ha perso molto di più: la sua vita. Ad incastrare Nica è stata la sua lingua, e la sua paura. Il ragazzo era stato messo sotto controllo, dopo che la sua versione era risultata imprecisa. Più volte, il giovane, aveva detto cose diverse: perchè?

In particolar modo, due dettagli hanno destato il sospetto: Nica ha ammesso di essere rientrato a casa alle 4.30 del mattino. In una seconda deposizione, però, dice di essere rincasato alle 2.30, e alle 4.30 di essere andato al lavoro. Non solo: il giovane dice anche di aver notato (mentre usciva per andare al lavoro) la finestra del cucinino di Sartini aperta, mentre la sorella della vittima l’aveva trovata socchiusa.

E’ lui stesso a spiegare alla madre ciò che è successo, e dalle intercettazioni è emerso un quadro allarmante: Nica, dopo aver istruito a dovere sia i genitori che il suo coinquilino, aveva iniziato ad aver paura di essere abbandonato, e tradito da chi (secondo il suo pensiero) doveva invece proteggerlo.

Le intercettazioni sono numerose: dal 27 dicembre Nica non riesce più a stare tranquillo.Ma anche Lilliana, la madre del giovane, si lascia sfuggire dettagli importanti. Ecco perchè il gip Antonella Marrone ha confermato il carcere: Nica poteva ancora uccidere.

In una delle ultime intercettazioni, infatti, Nica ha paura che il suo coinquilino lo tradisca. Rivoltosi alla madre, il giovanele dice: “Non è che fa la spia? Che dici di ammazzarlo?”. Poi l’arresto, e le parole di Liliana (dette alla nonna di Cornel) suonano come un presagio: “…io lo so per certo… Me lo ha detto, solo che non mi ha detto con chi e come”, “non ti chiamano prima di fare una stupidaggine…ti chiamano dopo e piangono”.

Lascia un commento

Back to Top