HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
FemminicidioNewsLucca: aggredisce la ex per un rifiuto, gravissime le condizioni di Vania Vannucchi

Lucca: aggredisce la ex per un rifiuto, gravissime le condizioni di Vania Vannucchi

di

Vania Vannucchi è stata aggredita dal suo ex amante. Da tempo gli amici le consigliavano di denunciarlo, ma lei era convinta che prima o poi Pasquale Russo si sarebbe arreso. Ieri l’ultimo appuntamento.

Fonte: Quotidiano.net

Fonte: Quotidiano.net

Vania Vannucchi, un’infermiera di 46 anni, lotta tra la vita e la morte in un letto di ospedale. Ieri il suo ex Pasquale Russo, le ha dato appuntamento, l’ennesimo. Da tempo la loro storia era finita ma continuava ad assillarla con richieste di chiarimenti. Sia Vania che Pasquale sono arrivati a bordo della propria auto, hanno iniziato a discutere e poi lui le ha rovesciato addosso una tanica di benzina e le ha dato fuoco. Il luogo dove si è verificata l’aggressione è un ospedale dismesso ma vi erano alcuni operai che stavano eseguendo dei lavori, attirati dalle urla di Vania Vannucchi sono intervenuti tempestivamente. Pasquale si era dato alla fuga, ma con un filo di voce la donna è riuscita a fare il nome del suo aggressore.

L’uomo è sposato e padre di tre figli, quando la polizia ha bussato alla porta di casa per arrestarlo, ha negato l’evidenza. Sul braccio aveva una bruciatura, i vestiti che indossava erano già stati lavati, ma nel garage c’era ancora un forte tanfo di benzina e lo scooter che aveva usato per la fuga. Il pm però non ha avuto dubbi e ora Pasquale Russo è in stato di fermo per tentato omicidio, con l’aggravante dell’ipotesi della premeditazione.

Vania Vannucchi e il suo aggressore sino a qualche mese fa avevano lavorato insieme, stando a stretto contatto avevano scoperto delle affinità, iniziando una relazione passionale. La 46enne aveva deciso di mettere fine a quel rapporto possessivo e violento. Era in cerca di serenità dopo la separazione dal marito, un carabiniere, a cui aveva confidato quello che subiva da tempo. Anche gli amici di Vanna Vannucchi sapevano che Pasquale Russo la assillava e usava la forza per convincerla a tornare insieme. Tutti le avevano detto di denunciarlo, ma lei credeva che avrebbe smesso. Come tante altre donne prima di lei è caduta nella trappola.

La Nazione racconta che Vania Vannucchi è una donna forte e coraggiosa, qualche anno fa aveva combattuto con tenacia una brutta malattia. Quel periodo difficile era solo un brutto ricordo. Ora il suo corpo è ricoperto al 90% da ustioni. Un film che sembra già visto.

***Aggiornamento***

Purtroppo Vania Vannucchi non ce l’ha fatta, così come si apprende dalle agenzie di stampa. Si è spenta questa mattina intorno alle 6, dopo aver lottato sino all’ultimo. Insieme a lei le colleghe riunite per farle forza e per sperare che si sarebbe risvegliata. Le sue condizioni erano apparse gravissime anche se non aveva mai perso conoscenza durante il trasporto in ambulanza. Dopo la sua morte per Pasquale Russo cambia il capo di imputazione, non più “tentato”, ma omicidio.

Lascia un commento

Back to Top