HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiNewsLucia Casciello, ingaggia un killer di 17 anni per far uccidere il marito

Lucia Casciello, ingaggia un killer di 17 anni per far uccidere il marito

di

Lucia CascielloLucia Casciello, mandante dell’omicidio del marito, e l’esecutore materiale sono stati arrestati con l’accusa di tentato omicidio

La relazione tra Lucia Casciello e il marito Vincenzo Tufano era ormai burrascosa da tempo a causa di troppi dissapori familiari. La donna, 39enne di Pompei gestrice di un locale pubblico nella Città degli Scavi, esausta della loro relazione aveva deciso di ingaggiare un sicario minorenne per sbarazzarsi dell’uomo.

Lucia Casciello aveva incontrato il killer 17enne nel malfamato quartiere Penniniello di Torre Annunziata, in provincia di Napoli, portando con sè il figlio e il nipote di 8 anni: “Mamma mi ha portato due o tre volte con sé al Penniniello per parlare con quel ragazzo. Io però rimanevo in macchina e non sentivo cosa si dicessero. Parlavano per pochi minuti. Poi andavamo via”.

L’omicidio di Vincenzo, che sarebbe dovuto avvenire il 9 Agosto scorso, non era andato a buon fine. L’assassino infatti, aveva sbagliato mira durante l’agguato e l’uomo era riuscito a salvarsi da quel due colpi di pistola calibro 7.65 esplosi dal giovane che indossava un casco integrale per coprire il viso.

Le indagini su quel tentato omicidio sono partite subito dopo, gli investigatori in un primo momento avevano ipotizzato ad un attentato di matrice camorristica, ma solo oggi sono riusciti ad arrivare alla verità.

Lucia Casciello è stata arrestata e rinchiusa nel carcere femminile di Pozzuoli ed il minore si trova all’Istituto di accoglienza per minorenni di Nisida.

Nelle ultime ore proprio come Lucia Casciello un’altra donna è stata arrestata per aver inviato degli uomini ad uccidere l’ex marito che anche per questo caso si è salvato dopo un lungo periodo di degenza in ospedale a causa nelle decine di coltellate ricevute.

Dopo mesi di indagini Roberta Ricci, moglie della vittima, è finita in manette. Ad incastrarla sarebbero state delle intercettazioni e altri riscontri. La donna voleva uccidere l’uomo perchè non stava pagando gli alimenti per i suoi due figli minori.

Lascia un commento

Back to Top