HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiLucia Ioppolo: durante una rapina soffocò e uccise anziana, identificato dal DNA

Lucia Ioppolo: durante una rapina soffocò e uccise anziana, identificato dal DNA

di

Il 23 novembre scorso in Calabria, Lucia Ioppolo fu assassinata, grazie alla prova del DNA Erdi Romeo Bogdan è stato arrestato in Romania

lucia-ioppoloEra il 23 novembre del 2013 quando a Soriano Calabro in provincia di Vibo Valentia in Calabria fu trovato il corpo senza vita di una donna di 85 anni Lucia Ioppolo.
A distanza di alcuni mesi, gli inquirenti hanno isolato delle tracce di DNA rinvenute sul luogo del crimine ed hanno identificato un giovane rumeno Erdei Romeo Bogdan che si trova ora in Romania e che sta per essere estradato in Italia.

L’omicidio nacque in un contesto di una rapina finita male, il giovane rumeno per depistare le indagini introdusse nella bocca dell’anziana Lucia Ioppolo alcune zollette di zucchero per far pensare ad una morte naturale, visto che la donna era malata cronica di diabete.

Erdei Romeo Bogdan era conosciuto dall’anziana donna che era solita chiedere a qualcuno la cortesia di andargli a comprare i medicinali, in cambio offriva cibo e piccole somme di denaro.
Gli inquirenti hanno ricostruito la dinamica della vicenda, il giovane rumeno approfittando dell’assenza di Lucia Ioppolo si sarebbe introdotto in casa sua per rubare. La donna lo avrebbe sorpreso mentre frugava nell’appartamento, sarebbe partita una collutazione terminata con lo strangolamento dell’anziana, che fu trovata cadavere proprio al piano terra della sua casa.

Successivamente il giovane rumento Erdei Romeo Bogdan sarebbe scappato in Romania per alcuni mesi, per poi rientrare in Italia per fa visita ai suoi parenti che abitano a poca distanza dalla casa della povera Lucia Ioppolo.
La notizia del rientro in Italia dell’uomo ha fatto immediatemente scattare un operazione di polizia che ha permesso di ottenere il DNA del sospettato durante un normale controllo.
Le analisi che hanno avuto un esito positivo, hanno richiesto un pò di tempo e nel frattempo Erdei Romeo Bogdan è rientrato in Romania.

Avuta la certezza della colpevolezza del rumeno gli inquirenti hanno immediatamente emesso un mandato di cattura internazionale. Erdei Romeo Bogdan è stato rintracciato in Romania e presto sarà estradato in Italia per il processo che lo vede accusato di omicidio volontario.

Lascia un commento

Back to Top