HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsScomparsi“Maddie McCann è morta”: la rivelazione choc di un investigatore

“Maddie McCann è morta”: la rivelazione choc di un investigatore

di

Maddie McCann è la piccola britannica scomparsa nel 2007 mentre era in vacanza in Portogallo con la famiglia. A parlare del caso è Moita Flores, investigatore portoghese

Ha lavorato al caso di Maddie McCann, giungendo poi ad una conclusione che ha lasciato tutti senza parole: la piccola, stando alle parole di Flores, sarebbe stata uccisa a Praia de Luz, proprio nell’appartamento in cui dormiva il 3 maggio 2007 mentre i genitori e i fratellini mangiavano insieme ad altre coppie in un ristorante vicino.

Le ricerche della piccola Maddie McCann proseguono ormai da tempo: in tutti questi anni non si è mai arrivata ad una traccia concreta che potesse condurre alla bambina.

Nonostante tutto, i genitori della piccola non si sono mai fermati perchè speranzosi di poter riabbracciare la figlia. Una speranza purtroppo spenta in queste ore dalle dichiarazioni choc di Moita Flores, secondo il quale la realtà sarebbe purtroppo ben diversa.

Così come si legge sui media britannici, Maddie, all’epoca 3 anni, non sarebbe stata rapita. Sarebbe stato quasi impossibile per il rapinatore scappare dalla finestra della stanza in cui la bimba dormiva con lei in braccio.
Secondo l’investigatore infatti, qualche malintenzionato sarebbe invece entrato dalla finestra dell’appartamento con l’intenzione di compiere un furto ma sarebbe stato sorpreso dalla bambina, la quale sarebbe stata uccisa subito dopo.

Una rivelazione davvero dolorosa, che è stata appoggiata anche una poliziotta americana, la quale pensa che non andrebbero più spesi soldi per le ricerche della piccola Maddie McCann.

Lascia un commento

Back to Top