HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti dal mondoNewsOmicidi in FamigliaMadre brucia vive le figlie e telefona il marito: “Ascolta le loro urla. Non le salverai”

Madre brucia vive le figlie e telefona il marito: “Ascolta le loro urla. Non le salverai”

di

madreUna madre ha ucciso le sue tre piccole bimbe di 2, 4 e 6 anni, bruciandole vive. Un folle gesto che ha sconvolto Lennik, un paesino vicino a Bruxelles, in Belgio

La madre che ha brutalmente tolto la vita alle sue tre figlie si chiama Thioro Mbow, una folle 35enne che ha riempito un capannone di carta, ha sbarrato la porta imprigionando le piccole ed ha appiccato il fuoco.

Mentre Omy, 2 anni, Abbygail, 4 anni, e Madyson, 6 anni, urlavano disperate circondate da quelle fiamme che si levavano alte, la donna ha telefonato il marito dicendogli: “Ascolta le loro urla. Anch’io le sento, ma non farò nulla per salvarle. Faresti meglio a sbrigarti e correre qui, ma quando arriverai sarà troppo tardi per salvarle: non sopravviveranno. Non ti consegnerò mai le mie figlie”.

L’uomo, Hellmut Ulin, 55 anni, ha cercato di essere il più veloce possibile e di raggiungere le sue figlie facendo una corsa contro il tempo. Arrivato nei pressi della sua abitazione ha trovato la 35enne in giardino che osservava in piena tranquillità quel capannone ancora fumante in cui all’interno sono state bruciate vive le tre innocenti vittime. La donna ha poi guardato l’uomo negli occhi e senza versare nemmeno una lacrima gli ha detto: “Dieci minuti di urla e poi è finito tutto”.

Il folle gesto si è consumato dopo che Thioro ha ricevuto una lettera da parte dell’avvocato del marito in cui quest’ultimo chiedeva la custodia delle bambine. A quel punto la madre delle piccole ha pensato di ucciderle perchè così non potevano essere affidate nè a lei nè ad altri.

L’unica ad essere sopravvissuta è stata Dyarra, 9 anni, nata da una precedente relazione della donna con un altro uomo, che era a scuola mentre le sue sorelline morivano in un rogo appiccato dalla propria madre, da colei che avrebbe dovuto proteggerle da ogni male.

Lascia un commento

Back to Top