HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsOmicidi in FamigliaMamma e figlio trovati morti. Un omicidio-suicidio avvenuto nella vasca da bagno

Mamma e figlio trovati morti. Un omicidio-suicidio avvenuto nella vasca da bagno

di

omicidio-suicidioGilca Iren Ribeiro Reis, 30enne originaria di Salvador in Brasile, è stata trovata senza vita nella vasca da bagno insieme a suo figlio, Enrico Gemelli di appena 18 mesi. Un caso di omicidio-suicidio che per il momento non ha un perchè

Non sono ancora chiari i motivi che hanno spinto Gilca Iren Ribeiro Reis a commettere questo tragico omicidio-suicidio, gli esperti ipotizzano ad una probabile depressione post-partum.

A trovare i corpi senza vita della donna e del bambino in quella abitazione ormai vuota a Massa Lombarda, in provincia di Ravenna, è stato il compagno della donna che è anche il padre del bimbo. L’uomo, di origini italiane e titolare di un’impresa di macchine movimento terra, appena si è trovato ad essere spettatore di quell’atroce scena ha cercato insieme ad un suo amico che era con lui di rianimare la donna ed il piccolo senza risultati: “Ho provato a salvarli ma non ce l’ho fatta”. Poco dopo avrebbe avvertito il 118 per poi chiedere aiuto ai condomini: “Avevo solo bisogno di un pò di aiuto, perché non mi hanno aiutato?”.

I soccorritori una volta giunti nell’abitazione non hanno potuto fare altro che constatare in decesso di madre e figlio.

I cadaveri di Gilca Iren Ribeiro Reis e di Enrico sono stati trasportati all’obitorio dell’ospedale di Lugo di Romagna. Dalla prima ispezione medica è stato confermato che i due sono morti per annegamento. Sui corpi inoltre, non sono stati trovati segni che possono essere riconducibili ad eventuali aggressioni.

E’ stata dunque Gilca Iren Ribeiro Reis a decidere per sè e per il figlioletto. Sarà però l’autopsia a dare maggiori chiarimenti e conferme. Gli esami autopici potranno anche stabilire se la donna avesse o meno assunto dei farmaci prima di commettere l’omicidio-suicidio.

Gilca Iren Ribeiro Reis da tempo soffriva di depressione e proprio la mattina di quel tragico gesto era stata in ospedale per fare alcune analisi mediche.

 

Lascia un commento

Back to Top