HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiOmicidi in FamigliaMarcello Suriano, la sorella: “Abbiamo provato a curarlo, ma non ci siamo riusciti”

Marcello Suriano, la sorella: “Abbiamo provato a curarlo, ma non ci siamo riusciti”

di

Dopo il tragico omicidio di Mariangela Suriano uccisa dal figlio Marcello Suriano con un sacchetto di plastica parla la sorella dell’omicida

marcello-surianoVenerdi scorso si è consumata una tragedia familiare, un giovane Marcello Suriano ha soffocato la madre con un sacchetto di plastica. Una comunità quella di Carugo scossa, e tanto dolore. Agghiaccianti le parole della sorella Jessica Suriano a chi gli chiede come sia potuto accadere: “Abbiamo provato a curarlo, ma non ci siamo riusciti”.

La famiglia Suriano sta vivendo attimi di autentica sofferenza per la perdita di mamma Mariangela per mano di quel figlio che aveva lungamente aiutato. La donna, come stanno stabilendo gli inquirenti, è stata dapprima picchiata poi strangolata con le mani e finita con un sacchetto di plastica.

Una famiglia per bene che ha avuto la disgrazia di avere un figlio con disturbi psicologici, un orrore impensabile per la comunità comasca.

Subito dopo l’omicidio, il ragazzo ha confessato immediatamente l’accaduto agli inquirenti, indicando in un banale rimprovero il motivo del raptus omicida.

Marcello Suriano si trova attualmente in carcere e durante gli interrogatori è apparso molto confuso, tanto che la procura ha chiesto una perizia psichiatrica.

Lascia un commento

Back to Top