HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
ScomparsiMarcello Volpe scomparso da Palermo nel 2011 e non ancora tornato a casa
marcello volpe

Marcello Volpe scomparso da Palermo nel 2011 e non ancora tornato a casa

di

«Torno tra poco!». Tutti i parenti delle persone scomparse avranno sentito queste tre semplici parole, le ultime. Anche Marcello Volpe le ha pronunciate il 12 luglio 2011 prima di uscire da casa. Il ragazzo aveva solo 20 anni e la madre è convinto che sia ancora vivo.

marcello volpeAnche questa settimana ci occupiamo di una scomparsa archiviata e mai risolta. Marcello Volpe era un ragazzo molto timido e introverso nonostante i suoi 20 anni, il 12 luglio 2011 è uscito dalla sua casa a Palermo e non è mai più ritornato. Laura Zarcone, la madre di Marcello, continua ad aspettarlo a braccia aperte e non ha mai perso la speranza di ritrovarlo. Quel giorno ha detto che sarebbe rientrato a breve e i familiari si sono preoccupati del suo mancato rientro. Il suo cellulare non è mai stato acceso e nessuno immagina dove possa essere finito Marcello Volpe. Nonostante il suo carattere molto schivo e riservato era amato da tutti e prima della scomparsa non aveva manifestato alcun disagio.

In questi anni sono state tante le segnalazioni arrivate alla famiglia ma nessuna si è rivelata fondata: qualcuno lo ha visto a Palermo, altri affermano di averlo incontrato in Francia. Le uniche tracce che rimangono di Marcello Volpe sono nei suoi disegni che riproducono gli eroi dei fumetti a cui era più affezionato. L’ultima segnalazione è arrivata il 24 ottobre 2014, la madre ha ricevuto una telefonata anonima in cui veniva avvisata che il ragazzo era a Bagheria. Però Marcello non c’era. Su Facebook c’è anche un gruppo “Scomparso Marcello Volpe” con più di 1000 iscritti. La madre crede che il ragazzo non voglia tornare a casa perché è convinto di aver deluso la sua famiglia, ma ogni giorno vengono pubblicati appelli per riportarlo lì, a Palermo tra i suoi disegni e i suoi cd musicali.

Lascia un commento

Back to Top