HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiMariana, prostituta strangolata ed abbandonata: parla un suo cliente

Mariana, prostituta strangolata ed abbandonata: parla un suo cliente

di

Mariana Tudor SzekeresMariana Tudor Szekeres è la giovanissima prostituta trovata morta domenica pomeriggio in un terreno tra Fuorni e via San Leonardo, nel salernitano. Gli esperti indagano per far luce sul caso

Non si avevano più sue notizie dal 1° maggio, ma Mariana Tudor Szekeres, prostituta di 19 anni, è stata trovata domenica 15 maggio priva di vita, riversa nel terreno, senza vestiti e la testa staccata per strangolamento. Una scena da incubo quella che hanno visto gli esperti, che sono passati a setacciare le ultime ore della ragazza, e a controllare i suoi movimenti tra telefono e web, dove lei frequentava un sito di incontri salernitano per trovare nuovi clienti con il nome di “Alexa”.

Tra gli ultimi clienti, un uomo che avrebbe incontrato la 19enne circa due mesi fa. Quest’ultimo ha deciso di parlare, dopo aver riconosciuto Mariana Tudor Szekeres su alcune pagine di giornale: “Alexa, così mi ha detto che si chiamava, non batteva il marciapiede, bensì usava il web per essere trovata e contattata dai suoi clienti che pagavano non poco per ottenere i suoi servizi. Diciamo che era una escort, disposta a trascorrere anche più di qualche ora con il proprio cliente visto che accettava anche di vendere la sua compagnia per interi weekend. Mi disse che qualche giorno prima del nostro incontro era stata a Capri per un fine settimana con un cliente molto facoltoso e si era divertita parecchio”.

Chi ha ucciso Mariana Tudor Szekeres? Forse chi gestisce il territorio o un serial killer di prostitute? Al momento gli inquirenti sono alla ricerca del dna per poter risalire all’identità dell’assassino.

“Quando ho saputo della sua morte – prosegue l’uomo – ho subito pensato a una serata del genere finita male. Che però il suo cadavere sia stato ritrovato in un terreno incolto della zona industriale mi è parso molto strano. Lei non bazzicava quelle zone, non si prostituiva in strada e soprattutto non era una sprovveduta. Penso sinceramente che qualcuno l’abbia portata lì dopo la sua morte per depistare le indagini”.

Mariana Tudor Szekeres potrebbe essere stata uccisa in un luogo diverso da dove è stata trovata, eppure il testimone ha raccontato che la 19enne selezionava con cura i suoi clienti: “Riusciva a guadagnare anche 800 euro in un fine settimana non era una da 20 euro a prestazione e, soprattutto, non andava con chiunque. Selezionava bene i suoi clienti”.

Adesso bisognerà conoscere chi ha visto Mariana nelle sue ultime ore di vita e chiarire questo ennesimo misterioso caso.

Fonte: Lacittadisalerno.gelocal.it

Lascia un commento

Back to Top