HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiUltimissimeMarie Reine Josiane Toe: trovata morta a Genova la scrittrice, aperta un’inchiesta
Marie Reine Josiane Toe

Marie Reine Josiane Toe: trovata morta a Genova la scrittrice, aperta un’inchiesta

di

É giallo a Genova dove è stata trovata morta la scrittrice e regista Marie Reine Josiane Toe. Il pm di turno ha deciso di aprire un’inchiesta per omicidio colposo a carico di ignoti ma sarà l’autopsia a chiarire le cause della morte della donna. Il corpo è stato ritrovato nella sua abitazione lo scorso sabato pomeriggio.

Marie Reine Josiane ToeIl pm Paola Crispo sta indagando sulla morte di Marie Reine Josiane Toe la scrittrice e regista originaria del Burkina Faso che viveva in Italia dal 1991. Al momento è stato aperto un fascicolo per omicidio colposo a carico di ignoti. Non sono trapelati molti dettagli su questa misteriosa morte e non è escluso che nei prossimi giorni potrebbero esserci dei colpi di scena sul caso. Marie Reine Josiane Toe era la figlia dell’ambasciatore André Toe ed era venuta qui in Italia per studiare. Ha frequentato l’Itis di Pescara e poi l’Università di Camerino. La sua vita era cambiata quando in Costa d’Avorio Thomas Sankara, aveva preso il potere dell’Alto Volta, l’attuale Burkina Faso e il padre era diventaro una vittima della furia rivoluzionaria. Morì nel 1996 dopo le violenze subite.

Marie Reine Josiane Toe per mantenersi agli studi ha fatto la cubista: «Anni pazzi e tremendi, mi imbottivo di coca, ecstasy, speed. All’inizio per sopportare il dolore della morte di mio padre, poi per andare avanti». La svolta è arrivata nel 2001 quando ha scelto di trasferirsi a Genova e di iscriversi a Scienze Politiche. Si è laureata con una tesi sul lavoro femminile in Italia.

Nel 2010 ha pubblicato il suo primo romanzo autobiografico intitolato “Il mio nome è Regina”. É apparsa anche in molte fiction televisive. Nel libro si presentava in maniera molto spontanea: «Mi chiamo Marie Reine Josiane Maandinima Toe. Josiane, per mia madre. Maandinima, per mia nonna. Reine, per mio padre. Marie, per tutti gli altri. Da sempre sono stata tante persone. Tante quante i nomi che avevo».

Era molto impegnata per la popolazione del suo Paese, per strappare i bambini alla morte per fame. Ha lasciato incompiuto un romanzo al quale stava lavorando da tempo. I funerali si terranno appena il pm darà il nulla osta.

Lascia un commento

Back to Top