HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Cold CaseDelitti ItalianiNewsMario Biondo, parla la madre dopo aver visto le foto: «È stato inscenato il suo suicidio»
mario biondo

Mario Biondo, parla la madre dopo aver visto le foto: «È stato inscenato il suo suicidio»

di

Sul settimanale Giallo (num. 6) sono state riprodotte sotto forma di tavole le foto nascoste dagli inquirenti spagnoli scattate nell’appartamento di Mario Biondo. Secondo la madre il suicidio è stata solo una messa inscena perché la posizione del ragazzo è innaturale, sembra quasi un manichino.

mario biondo_giallo 6Santina Biondo, la madre del cameraman trovato morto in circostanze misteriose nel suo appartamento a Madrid ha sempre meno dubbi sul fatto che sia stato ucciso. Finalmente sono spuntate fuori le foto scattate dalla polizia spagnola subito dopo il ritrovamento e tenute nascoste, immagini che non lasciano alcun dubbio nei familiari. La donna ha detto: «È impressionante: guardando quelle immagini terribili, Mario sembra un manichino, non un essere umano che era stato appena ammazzato». Sul settimanale Giallo (num. 6) in edicola questa settimana sono state riprodotte quelle immagini fondamentali per le indagini, per rispetto della famiglia e per non urtare la sensibilità dei lettori si tratta solo di disegni.

Sono molti i punti poco chiari ma dopo 3 anni è stata finalmente dimostrata l’inadeguatezza delle indagini spagnole che hanno portato all’archiviazione del caso come suicidio. Gli inquirenti avevano dichiarato che sul tavolino c’erano mozziconi di sigarette e molte lattine di birra, le foto però raccontano un’altra verità con una sola lattina sul tavolino e poche cicche spente. Sullo stesso ci sono anche una rivista, una scatola di integratori alimentari e uno di acido folico. Ma è la posizione in cui era Mario Biondo quella che ha alimentato i dubbi nel corso degli anni. Il giovane cameraman per suicidarsi aveva usato una sciarpa, legata alla libreria tutt’altro che robusta. Come poteva reggere il peso di un uomo della stazza di Mario Biondo senza rompersi?

La signora Santina è sempre più convinta che Mario sia stato colpito alla testa, forse con il casco abbandonato sul divano marrone. I consulenti hanno rivelato un ematoma a dimostrazione del fatto che è stato colpito prima di essere ucciso. I magistrati italiani volati a Madrid stanno continuando le loro indagini, intanto hanno chiesto al medico legale Paolo Procaccianti di eseguire una relazione integrativa con i documenti presentati dai consulenti dei Biondo. L’esperto avrà 30 giorni di tempo per consegnarla ai magistrati. La verità sulla morte di Mario Biondo è sempre più vicina.

Lascia un commento

Back to Top