HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsScomparsiUltimissimeMario Bozzoli: il giallo si complica, scomparso anche un dipendente dell’imprenditore

Mario Bozzoli: il giallo si complica, scomparso anche un dipendente dell’imprenditore

di

La fonderia di Marcheno è diventata lo scenario di un giallo sempre più complicato; dopo la scomparsa dell’imprenditore Mario Bozzoli, titolare dell’azienda, anche un suo dipendente si è volatilizzato nel nulla, Giuseppe Ghirardini operaio 50enne a dieci giorni di distanza dal suo capo è scomparso, di poche ore fa il ritrovamento della sua auto.

delitti.net (1)

Giuseppe Ghirardini

La  Suzuki Vitara di colore marrone di Ghirardini  è stata avvistata lungo la strada che da Ponte di Legno porta al passo di Tonale, il giorno prima le ricerche erano  partite dal passo di Crocedomini; gli agenti hanno effettuato un primo sopralluogo della vettura sul posto poi l’hanno portata al comando provinciale dei carabinieri di Brescia per ulteriori rilievi più approfonditi.

Pare che Gherardini fosse una delle persone presenti in azienda il giorno che sparì l’imprenditore Bozzoli, infatti gli inquirenti avevano già in programma di sentirlo mercoledi, ma poi un parente ne ha denunciato la sparizione. L’operaio proprio mercoledi avrebbe dovuto  andare con degli amici  a caccia; ecco cosa hanno riferito i medesimi e una cugina di Giuseppe: “Doveva andare a caccia, ma il tempo era brutto ha lasciato i cani a casa e ci ha salutato come sempre. Poi non lo abbiamo più visto”.

Le ricerche di Gherardini intanto proseguono nella zona del passo Crocedomini, dove è stato rilevato  l’ultimo segnale emesso dal suo cellulare. Annullate invece le ricerche di Mario Bozzoli, che le forze dell’ordine hanno cercato incessantemente ovunque: in azienda, nei forni della stessa, nella zona circostante, fino alla residenza estiva dell’imprenditore, ma senza nessun risultato. Bozzoli sembra essere svanito senza aver lasciato tracce.

Lascia un commento

Back to Top