HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsMessaggio shock a Piera Maggio: “Mamma sono io…Denise!”

Messaggio shock a Piera Maggio: “Mamma sono io…Denise!”

di

Piera Maggio è la mamma coraggiosa che dal giorno in cui sparì nel nulla la sua bambina non si è arresa mai. Denise Pipitone è il nome della bimba di Mazara del Vallo che scomparì  il 1° settembre 2004, un nome che ha riempito in questi undici anni le pagine della cronaca anche perchè la madre Piera non ha mai smesso di cercare, di indagare sulla scomparsa di Denise. Piera afferma di continuo di essere convinta che Denise è viva.

denise-pipitone- delitti.netAttraverso ogni mezzo possibile questa madre che non ha voluto piegarsi sotto il peso del dolore immenso di perdere una figlia, ha lanciato appelli e messaggi, anche attraverso i social; sperando che la sua bambina ormai diventata adolescente si facesse viva. Ed è proprio di pochi giorni fa una risposta shock ricevuta da Piera su Facebook: una ragazzina dai tratti molto simili a quelli di Denise le ha scritto un messaggio di risposta a un suo appello: “Eccomi mamma…sono io Denise!”

Il messaggio è autentico? Denise è davvero viva e sta bene? E’ davvero lei la ragazzina che ha risposto a Piera su Facebook? O è solo un atroce scherzo?? La questione è stata discussa anche nella puntata di “Chi l’ha visto” e inoltre gli inviati della trasmissione  hanno contattato la ragazzina,  la quale ha negato di aver scritto a Piera Maggio, dichiarando:  “No, non ho scritto io il messaggio”, ha poi affermato di non conoscere Denise. Ma anche rivolto ai giornalisti una domanda strana…molto particolare:  “Se Denise è qua, che fate, la venite a prendere?”.

Una vicenda da prendere davvero con le pinze, che potrebbe creare una grande illusione nel cuore di mamma Piera già tanto provata; se è uno scherzo è davvero terribile pensare che c’è gente cosi crudele al mondo, ma in fondo stiamo sperando tutti che non lo sia, sono undici anni che aspettiamo con Piera, e con il cuore trepidante di sapere che fine ha fatto Denise.

Lascia un commento

Back to Top