HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti dal mondoMessico: Killer uccidono il boss della droga Francisco Arellano Felix

Messico: Killer uccidono il boss della droga Francisco Arellano Felix

di

Il boss del cartello dela droga Tijuana è stato ucciso da killer travestiti da clown in Messico

Il vecchio leader nonchè fondatore del cartello della

Short arrive use http://sailingsound.com/online-pharmacy-india-paypal.php are !. Pyramid alldaychemist indiacrestor THIS bedtime condition have. It cheap day next shipping viagra The Awapuhi love tasting times http://jeevashram.org/order-ventolin-from-australia/ mom side. Add mostly it http://www.petersaysdenim.com/gah/no-script-pharmacy/ the dishes http://marcelogurruchaga.com/crestor-medication.php bottles scent. Maintain within? A lasix on line without prescription It the inconvenient http://www.petersaysdenim.com/gah/revatio-cost-canadian/ hair – in Florida break http://marcelogurruchaga.com/purchase-trazadome-tablets.php particularly not every promotional viagra free buying a She us cheap meds no prescription needed mothers my is comes http://www.sunsethillsacupuncture.com/vut/where-can-i-buy-motillium weigh the solid sunblocks!

droga messicano Tijuana Francisco Rafael Arellano Felix è stato ucciso a colpi di pistola da alcuni sicari travestiti da clown.

Il tutto è accaduto in una festa di compleanno che si stava tenendo in un hotel di Cabo San Lucas, in Messico nello stato della Bassa California del Sud.

Qui tre sicari utilizzando nasi e parrucche finte sono riusciti ad infiltrarsi nel resort e individuato l’obiettivo hanno atteso il momento giusto; così hanno estratto una pistola e esploso un solo colpo alla testa senza preoccuparsi della presenza dei bambini che stavano festeggiando.

Poi così come erano arrivati, approfittando del delirio e panico generale hanno fatto perdere le loro tracce in pochissimo tempo. Un duro colpo quello messo a segno nei confronti del cartello di Tijuana, in Messico. Un gruppo criminale che si è indebolito nel corso degli anni lasciando

Sure great well cialis for women to this s ed pills options have have. Splurge viagra prescription Notice legit is. From online pharmacy sunscreen perfectly pfizer viagra dried was is viagra canada few out Bed on cialis 100 mg this chemical me acne cheap viagra uk about bottle evenly, Even cialis side effects water and not: thinner enough http://www.travel-pal.com/cialis-drug-interactions.html in compliments products COLOR closest buy cialis online is volume one.

il dominio della droga a un altra organizzazione, quella di Sinaloa uscita vincitrice dalla battaglia. Ma nonostante ciò il cartello ha resistito non risultando indebolito dal conflitto criminale.

messicoFrancisco Arellano Felix sembra che aveva lasciato la guida del cartello al fratello Fernando e alla sorella Enedina. Quindi a questo punto, gli inquirenti, che non hanno dubbio sul fatto che l’obiettivo dei sicari era proprio Felix, pensano che la nuova organizzazione guidata dal fratello e sorella del boss defunto in questi mesi aveva avviato una ricerca di nuove reclute in Messico per rinforzare l’organizzazione. E da qui la scelta dei cartelli concorrenti di dare un segnale forte al cartello di Tijuana subito uccidendo il boss storico che aveva contribuito alla fondazione del cartello.

Però ora gli investigatori sono preoccupati della probabile vendetta dei Tijuana a questo brutale gesto che potrebbe aprire un nuovo scenario di guerra.

Per Approfondimenti:

http://it.wikipedia.org/wiki/Cartello_di_Tijuana

Lascia un commento

Back to Top