HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsMiane: operaio marocchino ucciso a coltellate, omicida fugge con la sua auto

Miane: operaio marocchino ucciso a coltellate, omicida fugge con la sua auto

di

Macabro ritrovamento a Miane, dove il cadavere di un operaio marocchino è stato rinvenuto nell’ingresso della sua abitazione, al civico 39 di via Roma.

omicidio Medhi Chadi _delitti.net (3)Medhi Chadi di 42 anni, è stato ucciso a coltellate nella mattina di ieri; il cadavere dell’immigrato, presentava profonde ferite di arma da taglio alla schiena; i carabinieri hanno accertato che si tratta di omicidio e stanno indagando in questa direzione. Il corpo senza vita dell’uomo è stato scoperto dai vicini di casa e proprietari dell’appartamento dato in affitto alla vittima; i vicini hanno anche riferito di aver sentito fracasso e voci concitate, probabilmente una lite tra la vittima e qualcuno che si trovava in casa con Chadi, intorno alle sei.

Il padrone di casa si è insospettito perchè non aveva visto il marocchino entrare e uscire come al solito, per troppe ore; quindi è salito al piano superiore della villetta e proprio in prossimità dell’ingresso, oltre la porta aperta ha visto il corpo riverso sul pavimento.  L’assassino potrebbe essere un amico o un conoscente della vittima, una persona che il nordafricano aveva ospitato nella notte; di certo pare esserci il dettaglio che chi ha ucciso Medhi Chadi è  fuggito a bordo dell’Alfa Romeo della vittima che non è stata trovata.

Sul posto sono arrivati i carabinieri della Compagnia di Vittorio Veneto insieme al nucleo investigativo e agli agenti del reparto scientifico, oltre al magistrato di turno; la casa dell’uomo è stata trovata completamente a soqquadro. La salma è stata trasportata all’obitorio dove verrà sottoposta ad autopsia.

 

Lascia un commento

Back to Top