HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsMoana Pozzi: l’ultimo fotogramma e la sua ultima volta

Moana Pozzi: l’ultimo fotogramma e la sua ultima volta

di

“L’ultima volta”, ovvero l’ultimo film girato dalla pornostar Moana Pozzi, sarà suddiviso a fotogrammi, ognuno dei quali andrà a far parte di un maxi puzzle i cui pezzi saranno venduti in tutto al mondo, uno alla volta, a 20 euro al pezzo

moana-pozziMa non è tutto: ci sarà anche un calendario 2015 dedicato all’attrice e un documentario dove verranno raccolte le testimonianze e gli aneddoti delle persone che hanno conosciuto e vissuto Moana Pozzi.
Questi i dettagli di un’operazione commerciale benefica istituita per celebrare il ventesimo anniversario dalla morte di Moana, morta il 15 settembre 1994 a causa di un carcinoma epatocellulare fulminante. La malattia, data la sua giovane età – aveva soli 33 anni – l’ha consumata rapidamente in modo implacabile.

Una sofferenza fisica, quella dell’attrice, palese anche dal primo frame de “l’ultima volta”, dove appare sempre bellissima ma col viso scavato e sofferente, che solo in parte ha potuto mimetizzare il make up sempre perfetto.
L‘operazione commerciale lanciata da “l’ultima volta“, è stata ideata dalla vedova del produttore Nicolino Matera, Luciana Conti, la quale ha affidato al legale Michele Cianci l’ultima pellicola girata dalla Pozzi.
Dopo l’idea iniziale di proiettarla al cinema, in seguito scartata, si è optato per il progetto di vendita online di ogni singolo spezzone. Iniziativa singolare, certo, ma per una giusta causa. E che permetterà, ai fan di Moana, di possedere un frammento della sua breve ma sfolgorante carriera.

Lascia un commento

Back to Top