HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Mostro di FirenzeMostro di Firenze, trovata una pistola: ancora mistero dopo 31 anni
mostro di firenze

Mostro di Firenze, trovata una pistola: ancora mistero dopo 31 anni

di

Il giorno di Ferragosto è stata trovata una calibro 22 LR, è quella utilizzata dal Mostro di Firenze? La nuova inchiesta torna alle origini per fare luce sul mistero.

mostro di firenzeL’inchiesta sul Mostro di Firenze sembra quasi ripartita da zero e torna alle origini, ovvero alla pista sarda. I carabinieri del Ros, coordinati dal procuratore di Pistoia, Paolo Canessa, continuano ad indagare sul caso irrisolto da 31 anni; in particolare si cercando riscontri sulle denunce anonime e sugli esposti presentati ad ottobre del 2013 da parte dell’avvocato della famiglia di Jean Michel Kraveichvili ucciso insieme alla fidanzata nel 1985, agli Scopeti.

Il giorno di Ferragosto, nei pressi del torrente Ensa è stata trovata una pistola, una Beretta calibro 22 LR. Le condizioni non sono buone ma gli investigatori hanno notato che negli anni la zona è stata molto frequentata, così come rivela La Nazione. Nel dopoguerra c’era una cava per l’estrazione delle pietre e in seguito sono sorti molti orti. Non è la prima volta che vengono effettuati simili ritrovamenti, ma l’arma che è stata scoperta da un turista è simile a quella utilizzata dal Mostro di Firenze. Il numero di matricola è arruginito ma integro, dunque non potrebbe appartenere ad un assassino ma al momento non si escluse nulla. La verità si conoscerà a breve, quando l’arma sarà ripulita e sottoposta alla prova di sparo.

Il mistero sull’arma del Mostro di Firenze continua ad appassionare molti curiosi e sono molte le segnalazioni nel corso degli anni. Di recente i Carabinieri si sono occupati del disseppellimento di una Panda di colore bianco posteggiata a San Casciano. Un anonimo aveva dichiarato che l’arma si trovava lì dentro. Nel frattempo proseguono anche le perquisizioni e gli interrogatori, i Carabinieri hanno ascoltato persone ritenute vicine all’imprenditore tedesco che era entrato in contatto con Salvatore Vinci di cui non si hanno più notizie dal 1998.

Lascia un commento

Back to Top