HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
ScomparsiNathaly Pajuelo, scomparsa da Melzo il 17 agosto, ha telefonato alla sorella dicendo che non può andare via da dove si trova
Nathaly Pajuelo_scomparsa

Nathaly Pajuelo, scomparsa da Melzo il 17 agosto, ha telefonato alla sorella dicendo che non può andare via da dove si trova

di

La scomparsa di Nathaly Pajuelo si tinge di giallo perché, secondo quanto raccontato dalla madre ai microfoni di “Chi l’ha visto?”, la 15enne ha telefonato alla sorella e le ha detto che qualcuno la sta trattenendo contro la sua volontà. La donna è sempre stata convinta che la figlia non si fosse allontanata da sola, ma chi la tiene in ostaggio?

Nathaly Pajuelo_scomparsaNathaly Pajuelo è una ragazza peruviana di 15 anni di cui non si hanno più notizie dallo scorso 17 agosto. A più di 1 mese di distanza sono emerse alcune novità importanti sul caso e a rivelarle è stata proprio la madre di Nathaly Pajuelo che si è rivolta alla trasmissione condotta da Federica Sciarelli affinché possa darle una mano. La donna è intervenuta nel corso dell’ultima puntata e ha raccontato che Nathaly Pajuelo è andata via dalla loro casa a Melzo, in provincia di Milano, il giorno 17 agosto di quest’anno e aveva con sé due trolley (uno rosso e uno fucia) e uno zaino di colore verde.

Nathaly Pajuelo potrebbe essere stata costretta a lasciare la sua casa, probabilmente da una persona molto più grande di lei. L’unica che è riuscita ad avere sue notizie in questi mesi è la sorella e quando l’ha esortata a ritornare a casa ha ricevuto una risposta che l’ha allarmata: «Non posso andare via da qui». Nathaly Pajuelo è tenuta in ostaggio da qualcuno? Il timore è che possa essere finita in qualche brutto giro e le forze dell’ordine stanno lavorando al caso. Una delle prime cose che stanno cercando di capire è da dove è partita la telefonata e se sia stata fatta proprio da Nathaly Pajuelo. Dalle indagini è emerso che proviene da Milano, dunque la famiglia della peruviana continua a sperare che Nathaly stia bene e che torni presto a casa.

Lascia un commento

Back to Top