HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsEnnesimo Naufragio a Lampedusa: i supersititi parlano di almeno 200 morti

Ennesimo Naufragio a Lampedusa: i supersititi parlano di almeno 200 morti

di

La testimonianza dei superstiti è davvero agghiacciante: due gommoni, partiti la scorsa domenica dalla Libia, si sarebbero rovesciati in mare. Si parla di almeno 200 morti.

libia barconiGià, perchè sono sopravvissuti solo in 9. Sono loro a raccontare il tragico viaggio della speranza: i due gommoni sarebbero partiti la scorsa domenica dalle coste libiche. Sul primo erano presenti 105 persone, mentre sul secondo 107.

Il lunedì pomeriggio, però, i due gommoni si sarebbero rovesciati a causa delle onde alte dovute al mare forza 8. I nove superstiti si sarebbero salvati solo per la loro tenacia: tutti, infatti, sarebbero rimasti aggrappati ai tubolari  dei gommoni, prima di essere soccorsi da un rimorchiatore italiano.

Dal racconto dei 9 superstiti emerge la presenza di un terzo barcone, sul quale viaggiavano 105 profughi soccorsi da due mercantili. Purtroppo, 29 persone sono morte assiderate mentre venivano trasportate a Lampedusa dalle motovedette della Guardia costiera.

E dopo il loro racconto, la Guardia Costiera sta controllando attentamente la zona, utilizzando anche un aereo ATR 72. Purtroppo, le speranze di ritrovarli vivi sarebbe minima.

Lascia un commento

Back to Top